La centrocampista del Barcellona Patri Guijarro risponde all’ironia di Sam Kerr di due anni prima sulla competitività del Barcellona

Il Barcellona femminile ha vinto la Champions League surclassando il Chelsea con un sonoro 4-0.

Le calciatrici blaugrana al fischio finale sono impazzite di gioia e godendosi un trionfo meritatissimo.

Il Barcellona è il primo club a vincere la Champions League sia con la squadra maschile che femminile. Nata non tanto tempo fa, la selezione femminile, negli anni è cresciuta, attraverso investimenti mirati e una programmazione che ha portato la squadra sul tetto d’Europa, passando anche per clamorose sconfitte.

Come quella nella finale sempre di Champions del 2019 per mano dell’Olympique Lyonnais. In quell’occasione le francesi avevano battuto 4-1 il Barcellona con quattro gol nei primi trenta minuti.

Molti avevano criticato il risultato di quella partita parlando di distanze abissali tra le due squadre e mancanza di competitività. Tra queste c’era l’australiana Sam Kerr che su twitter aveva ironizzato su quel risultato.

Ieri a fine gara la centrocampsta del Barcellona Patri Guijarro si è tolta il sassolino dalla scarpe ricordando proprio quell’episodio.

“C’erano delle persone qui che dicevano che la finale contro il Lione non era stata competitiva. Ora li abbiamo ripagati con la stessa moneta”

Chiaro il riferimento a Kerr che oggi veste la maglia del Chelsea e nella finale contro il Barcellona non ha brillato, così come tante sue compagne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *