Un Napoli cinico e combattente riesce a pareggiare contro la Roma. Allo stadio Caduti di Brema di Napoli le partenopee si giocano la permanenza in Serie A per la prossima stagione. Mister Pistolesi in emergenza difensiva deve rinunciare alle squalificate Paola Di Marino e Alexandra Huynh e all’infortunata Gudny Arnadottir. Per questo match ritorna da titolare Giada Greggi dopo l’infortunio al ginocchio.

Parte fortissimo il Napoli con il bel cross di Elisabetta Oliviero e la rete di Isotta Nocchi che però viene annullata per fallo su Camelia Ceasar commesso da Eleonora Goldoni. A questo punto è la Roma a prendere il mano il match, prima con la traversa di Andressa su calcio di punizione.

Successivamente arriva il vantaggio della squadra di Betty Bavagnoli, da calcio d’angolo viene pescata sul secondo palo Elena Linari che sola calcia in porta e batte Catalina Perez.

Il secondo tempo si apre con la bella punizione di Eleonora Goldoni a cui risponde bene Camelia Ceasar mettendo il pallone in calcio d’angolo. È la Roma però a raddoppiare con Lindsey Thomas che sfrutta un errore difensivo delle partenopee e va a segno.

Accorcia le distanze il Napoli a questo punto. Federica Cafferata appena entrata parte sulla fascia sinistra, con il mancino libera il cross in mezzo all’area di rigore a cercare Isotta Nocchi. Trova però Rijsdijk che va a segno.

L’ingresso di Federica Cafferata si rivela determinante per la squadra di Pistolesi. La giocatrice classe 2000 si invola in area di rigore e viene stesa da Alice Corelli. Dal dischetto va Sara Huchet e riporta il parità il match.

Infortunio per Annamaria Serturini che a pochi minuti dal suo ingresso in campo subisce un colpo al collo ed è costretta a lasciare il campo in barella. Speriamo che non sia niente di grave visto che le giallorosse saranno impegnate nella finale di Coppa Italia la prossima settimana.

In pieno recupero è Catalina Perez la protagonista. Eleonora Goldoni colpisce il pallone con le mani nella sua area di rigore. Dagli undici metri si presenta Manuela Giugliano ma para Catalina Perez mantenendo il risultato in parità.

Al triplice fischio il match si conclude in parità, il Napoli rimane in Serie A per la prossima stagione, grande gioia al Caduti di Brema.

NAPOLI FEMMINILE-AS ROMA 2-2

Napoli Femminile: Perez, Oliviero, Jensen (70′ Capparelli), Groff, Cameron, Errico (48′ Rijsdijk), Huchet, Goldoni, Popadinova (91′ Fusini), Nocchi (91′ Risina), Hjohlman (48′ Cafferata).

A disposizione: Tasselli, Boaglio, Capparelli, Fusini, Risina, Nencioni, Kubassova, Cafferata, Rijsdijk.

AS Roma: Ceasar, Erzen (68′ Soffia), Swaby, Linari, Bartoli, Greggi, Ciccotti, Andressa (68′ Giugliano), Thomas, Bonfantini (74′ Corelli), Lazaro (86′ Serturini).

A disposizione: Baldi, Soffia, Pettenuzzo, Corrado, Bernauer, Giugliano, Corelli, Serturini, Banusic.

Marcatrici: 21′ Linari (R), 61′ Thomas (R), 64′ Rijsdijk (N)

Ammonite: Erzen (R), Goldoni (N), Cafferata (N), Corelli (R)

Miriana Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *