Si chiude la Serie A femminile 2020/21 con la vittoria della Juventus che sancisce un record di 22 vittorie consecutive. Nell’era dei tre punti, mai nessuna squadra, sia nel femminile che maschile, era riuscita in questa impresa.

Punteggio pieno per le bianconere che salutano coach Rita Guarino con una grande prestazione contro l’Inter. Cinque gol rifilati alle nerazzurre, i primi quattro in soli 17 minuti.

Milan e Sassuolo hanno chiuso al secondo e terzo posto. Le rossonere non sono andate oltre il pari contro l’Hellas Verona mentre il Sassuolo ha siglato sei gol all’Empoli.

Ancora una vittoria per la Fiorentina, sul campo del San Marino che condanna le titane alla Serie B.

Pari tra Napoli e Roma con le partenopee che festeggiano la permanenza nella massima serie.

Ecco tutti i tabellini con i voti in pagella di tutte le calciatrici.

22^ Giornata Serie A femminile. Risultati e pagelle

San Marino Academy – Fiorentina 1-2

Marcatrici: 49’ Quinn, 51’ Baldi, 53’ Brambilla

SAN MARINO ACADEMY: Ciccioli 6,5; De Sanctis 6 (dal 87’ Musolino sv), Kunisawa 6,5 (dall’ 87’ Nozzi sv), Venturini 5,5, Menin 6; Muya 6,5, Brambilla 7, Corazzi 5,5 (dal 63’ Chandarana 5,5), Rigaglia 6,5; Baldini 6 (dal 77’ Vecchione 5,5), Barbieri 6
A disposizione: Salvi, Micciarelli, Costantini, Bonora, Cecchini. Allenatore: Alain Conte

FIORENTINA: Ohrstrom 6; Middag 6 (dal 45’ Adami 6), Quinn 7, Tortelli 6,5, Zanoli 6 (dall’81’ Zazzera sv); Thogersen 6 (dal 75’ Cordia 6), Vigilucci 5,5 (dal 75’ Neto 6), Breitner 6; Monnecchi 6 (dall’81’ Piemonte sv), Sabatino 6,5, Baldi 7.
A disposizione: Forcinella, Schroffenegger, Jensen, Clelland. Allenatore: Antonio Cincotta

Arbitro: Andrea Calvavara di Varese
Assistenti: Fabrizio Aniello Ricciardi e Markiyan Voytyuk di Ancona
Quarto Ufficiale: Andrea Bordin di Bassano del Grappa
Ammoniti: Monnecchi, Kunisawa

Florentia San Gimignano – Pink Bari 2-1

Marcatrici: Parascandolo 13’, Martinovic 18’, Wagner 45’+3,

Pink Bari: Di Fronzo 6 (46’ Mylloja 6), Capitanelli 6 (46’ Ceci 5,5), Marrone 6, Enlid 5,5, Ketis 5,5 (46’ Quazzico 5,5), Parascandolo 6,5, Helmvall 5, Larenza 5,5, Zecca 6 (60’ Strisciuglio 5,5), Buonamassa 6 (77’ Novellino 6), Carravetta 5,5. All. Cristina Mitola. A disposizione: Di Bari, Cramer, Soro, Matuskova,

Florentia San Gimignano: Friedli 6,5, Boglioni 6 (80’ Prinzivalli SV), Dongus 7, Rodella 8, Pisani 6,5, Imprezzabile 6, Bardin 6 (80’ Lotti SV), Re 6,5, Wagner 6,5 (93’ Bortolin SV), Cantore 7,5 (72’ Anghileri 6), Martinovic 7,5 (72’ Dahlberg 6) All. Stefano Carobbi. A disposizione: Tampieri, Ceci, Kuenrath, Bursi.

Direttore di gara: Sig. Di Marco (Sez. Ciampino)
Primo Assistente: Sig. Catallo (sez. Frosinone)
Secondo Assistente: Sig. Nana Tchato
Quarto Assistente: Sig. Zucchetti (sez. Foligno)

MILAN-HELLAS VERONA 2-2

Marcatrici: 12′ Jelenčić (V), 38′ Dowie (M), 22′ st Susanna (V), 27′ st Tamborini (M).

MILAN (3-5-2): Babb 6 (1′ st Piazza 5); Vitale 6 (30′ st Longo 6), Agard 6, Spinelli 5,5; Bergamaschi 6,5, Mauri 6,5 (34′ st Šimić sv ), Vero 6,5, Hasegawa 7, Rizza 6, Dowie 6 (1′ st Tamborini 6,5), Salvatori Rinaldi 5 (42′ st Coda sv)
A disp.: Giacinti, Grimshaw, Kuliš, Čonč. All.: Ganz.

HELLAS VERONA (3-5-2): Durante 6,5; Motta 6, Ambrosi 6, Mella 5,5; Ledri 6, Colombo 5 (29′ st Solow 6), Santi 6,5, Sardu 6, Jelenčić 7 (22′ st Meneghini 6); Nichele 5 (29′ st Marchiori 6), Susanna 7. A disp.: Gritti; Perin, Oliva, Pasini, Mancuso, Zoppi. All.: Pachera.

Arbitro: Andreano di Prato.

NAPOLI FEMMINILE – AS ROMA 2-2

Marcatrici: Linari 21’ p.t., Thomas 16’, Rijsdijk (N) 20’, Huchet (N) rig. 43 s.t.

NAPOLI (4-3-3) Perez 7; Oliviero 6, Groff 6, Jansen 6 (dal 24’ s.t. Capparelli 6), Cameron 6; Goldoni 6, Huchet 7, Errico 6,5 (dal 4’ s.t. Rijsdijk 6,5); Popadinova 6,5, Nocchi 7, Hjolman 5,5 (dal 4’ s.t. Cafferata 6,5) (Fusini, Risina, Nencioni, Boaglio, Kubassova). All.: Pistolesi

ROMA (4-2-3-1) Ceasar 6; Erzen 5,5 (dal 23’ s.t. Soffia 6), Linari 7, Swaby 6, Bartoli 6; Greggi 6, Ciccotti 6; Andressa 7 (dal 22’ s.t. Giugliano 5), Thomas 6,5, Bonfantini 5,5 (dal 30’ s.t. Corelli SV); Paloma 5,5 (dal 40’ s.t. Serturini SV). (Baldi, Bernauer, Corrado, Pettenuzzo). All.: Bavagnoli

ARBITRO: Nicolini di Brescia (Cleopazzo-Politi/Vergaro)
Amm.: Erzen (R), Corelli, Goldoni, Cafferata
Note: Perez para un rigore a Giugliano

EMPOLI-SASSUOLO 1-6

Marcatrici: 2’ Tomaselli (S), 5’ Filangeri (S), 10’ Glionna (E), 45 e 55’ Bugeja (S), 70’ Ferrato, 77’ Cambiaghi

EMPOLI: Fabiano 5,5, Di Guglielmo 5, Knol 5 (77’ Brscic SV), Prugna 5,5, Cinotti 6, De Rita 5,5 (83’ Fabbroni SV), Acuti 6 (76’ Toniolo SV), Glionna 6, Bellucci 5,5, Binazzi 5,5, Iannazzo 5 (58’ Miotto 5,5)
A disposizione: Fedele, Caloia, Domping, Verrini, Nicolini
Allenatore: Giraldi

SASSUOLO: Lauria 6,5, Philtjens 6, Mihashi 6,5, Bugeja 8 (67’ Ferrato 6,5), Pondini 6,5 (59’ Cambiaghi 6,5), Pirone 6 (67’ Monterubbiano 6), Brignoli 6 (78’ Battelani 6), Orsi 6,5, Tomaselli 7,5, Lenzini 6 (78’ Giurgiu SV), Filangeri 7.
A disposizione: Lemey, Brundin, Da Canal, Pellinghelli
Allenatore: Piovani

Arbitro: Giaccaglia di Jesi
Assistenti: Camilli di Foligno e Cravotta di Città di Castello
IV Uomo: Longo di Cuneo
Ammonite: Binazzi, Lenzini, Bellucci. Note: Prugna sbaglia un rigore

Juventus Women Inter 5-0

Matcatrici: 2′ Gama, 4′ Girelli, 11′ Caruso, 17′ Hyyrynen, 74′ Staskova

Juventus Women (4-3-3): Giuliani 6,5 (46′ Bacic 6); Hyyrynen 7 (60′ Lundorf 6), Gama 7,5, Salvai 6,5 (73′ Caiazzo 6), Boattin 6,5 (69′ Giordano 6); Caruso 7, Zamanian 6,5 (60′ Pedersen 6,5), Rosucci 6,5; Staskova 7, Girelli 7, Bonansea 6,5. All. Guarino. A disp. Soggiu, Caiazzo, Galli, Ippolito, Berti

Inter: Marchitelli 7 (52′ Aprile 6,5); Merlo 5, Debever 4,5 (62′ Auvinen 5,5), Brustia 5,5, Moller Hansen 5, Pandini 5, Alborghetti 5, Rincon 5, Marinelli 5,5, Baresi 5 (54′ Catelli 5,5), Tarenzi 5,5. All. Sorbi. A disp. Gilardi, Passeri, Catelli, Pavan, Vergani, Fracaros, Gallazzi

Arbitro: Cascone di Nocera Inferiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *