Nella prima partita di Serie B femminile trasmessa da Timvision si impone per quattro a zero la Lazio sul Ravenna. Un poker pesante quello della squadra di Carolina Morace inflitto al Ravenna terzo in classifica.

Ad aprire le marcature il colpo di testa di Antonietta Castiello, proseguendo la doppietta della solita Adriana Martin e infine il gol di Francesca Pittaccio. Con la doppietta messa a segno la numero dieci biancoceleste Adriana Martin si conferma sempre più miglior marcatrice della Serie B con 23 reti stagionali di cui tre su calcio di rigore. Nel primo tempo sul doppio vantaggio della squadra di casa anche l’espulsione per Laura Capucci a causa di una doppia ammonizione.

A Formello per la Lazio è arrivata l’undicesima vittoria stagionale. La squadra di Carolina Morace mantiene il secondo posto a quattro punti dalla capolista Pomigliano, inseguita dal Ravenna con 38 punti.

Nella prossima giornata di Serie B la Lazio è attesa dal derby della capitale con la Roma CF. Il Ravenna invece affronterà in casa la Riozzese Como attualmente sesta in classifica con 34 punti.

LAZIO-RAVENNA 4-0

Reti: 28’ Castiello (L), 37’ Martin (L), 50’ rig.’ Martin (L), 80’ Pittaccio (L)

LAZIO : Guidi; Shanahan (83′ Clemente), Savini, Gambarotta, Labate (71′ Santoro); Di Giammarino, M. Berarducci (56′ Lipman), Castiello; Visentin (71′ Mattei), Martin, Pittaccio (83′ Luijks).

A disp.: Natalucci, Colini, Falloni, Palombi.
All.: Morace

RAVENNA WOMEN F.C.: Greppi, Picchi, Cimatti (46′ Burbassi), Capucci, Filippi (46′ Crespi), Copetti, Morucci, Raggi (77′ Ligi), Costa, Marengoni, Benedetti
A disposizione: Omokaro, Jaszczyszyn, Nicola 
All. in seconda: Ricci

Arbitro: Mirabella (Sez. Napoli)
Assistenti: Castaldo (Sez. Frattamaggiore) – Ferraro (Sez. Frattamaggiore)
Ammonite: Labate (L), Pittaccio (L), Lipman (L), Marengoni (R), Capucci (R)
Espulse: Capucci (R)

Miriana Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *