La Roma Under 19 vince il campionato Primavera e lo fa da grande protagonista. Una cavalcata trionfale quella delle ragazze allenate da Fabio Melillo che hanno bissato il successo dello scorso anno.

Proprio l’allenatore giallorosso è stato l’artefice del trionfo ed ha guidato un gruppo di calciatrici molto affiatate tra loro capaci di adattarsi ad ogni situazione.

Dopo la partita vinta dalla AS Roma di misura contro la Juventus, il tecnico Fabio Melillo ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Siamo stati spessi in difficoltà. Abbiamo affrontato una grande squadra che rispetto a settembre è cresciuta moltissimo, a cui vanno fatti i complimenti. Questa è una squadra che sa soffrire e uscire fuori da qualsiasi situazione. Un gruppo così che lotta sfinito in questa maniera, che non molla mai, cercando di cambiare la situazione della gara con personalità, con coraggio, voglia di fare, è veramente una grandissima soddisfazione. Riuscire a rivincere è una cosa difficilissima ed è frutto di una mentalità che hanno acquisito e che le porta a fare partite di questo tipo”.

A chi gli fa notare che le vittorie consecutive sono 33, Melillo rispnde: “Nel mondo del calcio è qualcosa di eccezionale, non pareggiamo una partita da aprile 2019, la finale scudetto di Coverciano con l’Inter. Sono due anni e passa che vinciamo sempre ed è una soddisfazione immensa. Nel femminile è un record, non so poi se comparata col maschile. Una squadra eccezionale composta da ragazze eccezionali”.

“Il calcio femminile è una bellissima oasi del mondo del calcio, dove si gioca con un grandissimo senso di appartenenza. Oggi abbiamo fatto una vigilia più leggera per non farle sentire la tensione della partita e siamo partiti da cori da stadio, per finire ai balli di gruppo. Un sistema poco etico che però ha funzionato per farci trovare le energie giuste nella gara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *