Vince in casa il Ravenna Women per 1-0 sul UPC Tavagnacco con la rete di Simona Cimatti nel recupero della diciottesima giornata di Serie B. Una vittoria di misura che per le leonesse che consolidano il terzo posto.

Subito pericoloso il Ravenna con l’asse tra Simona Cimatti e Francesca Barbaresi che conclude con il sinistro di poco al lato. Il Tavagnacco non concede molti spazi e si rendono pericolosi con Caterina Ferin. L’occasione più nitida per la squadra ospite però è al minuto 34 con Sofia Kongouli che da calcio di punizione riesce a superare la barriera ma il pallone non si abbassa e finisce alto sopra la traversa.

Ad inizio secondo tempo il Tavagnacco sembra volersi spingere in avanti ma dopo pochi minuti si trova in svantaggio. La rete del Ravenna arriva su colpo di testa di Simona Cimatti su assist della ex Veronica Benedetti. La squadra ospite non vuole perdere e prova la reazione: prima con un colpo di testa ancora di Caterina Ferin e poi con una conclusione a botta sicura di Zineb Abouziane che viene respinta sulla linea.

Al triplice fischio la vittoria è del Ravenna si conferma terza forza in classifica alle spalle di Pomigliano e Lazio. Proprio il Ravenna è atteso domenica prossima dal big match contro la Lazio. Il Tavagnacco sconfitto è chiamato ad affrontare la Roma CF.

RAVENNA WOMEN F.C.

Greppi, Picchi, Barbaresi, Cimatti (33’ st Costa), Capucci, Copetti, Morucci (21’ st Ligi), Giovagnoli, Raggi, Marengoni (43’ st Burbassi), Benedetti
A disposizione: Omokaro, Crespi, Filippi, Jaszczyszyn, Melis, Nicola

All. in seconda: Ricci

U.P. COMUNALE TAVAGNACCO
Beretta, Donda, Veritti, Grosso, Devoto, Martinelli, Ferin, Caneo (35’ st Tuttino), Toomey, Abouziane (35’ st Gianesin), Kongouli (38’ st Zuliani)

A disposizione: Pozzecco, Stella, Liuzzi, Dieude, Mariani, Fontana
All. Rossi

Arbitro: Giacometti (Sez. Gubbio)
Assistenti: Fenzi (Sez. Treviso) – Boato (Sez. Padova)
Ammonite: Benedetti (R), Toomey (T) e Picchi (R).
Recupero: 1’ e 4’