Si è concluso con l’incontro tra OL Reign e Houston Dash il secondo turno della Challenge Cup 2021 in NWSL. Per l’ex squadra di Seattle la partita in casa ha rappresentato l’esordio nel torneo mentre quasi tutti gli altri club impegnati in settimana, tranne NY/NJ Gotham FC, erano già alla loro seconda chiamata.

A Tacoma, la partita serale non è stata illuminata da alcun gol, terminando infatti a reti inviolate. È il secondo 0-0 per le campionesse in carica di Houston, che a questo punto sembrano aver disperatamente bisogno delle finalizzazioni di Kristie Mewis e Rachel Daly, di ritorno dalle rispettive Nazionali. Il roster di Farid Benstiti appare invece in teoria più solido e omogeneo, presentando già giocatrici chiave come Shirley Cruz, Sofia Huerta e Bethany Balcer, senza dimenticare la giovane risorsa di Tziarra King.

La sfida conclusiva del secondo turno di Challenge Cup ha visto buone occasioni offensive per entrambe le squadre ma nessuna davvero preoccupante per i rispettivi estremi difensori. Per Houston, Katie Stengel e Shea Groom hanno aggredito quanti più spazi riuscivano a ritagliare oltre la backline di casa ma le conclusioni si infrangevano facilmente tra le mani di Karen Bardsley. Il Reign ha risposto provando a contrattaccare principalmente con le idee della brasiliana Angelina, titolare all’ultimo minuto per sostituire un’infortunata Allie Long, e Sofia Huerta, artefice della miglior possibilità della gara.

In settimana invece non poteva cominciare meglio l’avventura della reinventata Gotham FC, con una tenace vittoria in casa dell’Orlando Pride. La squadra ospite soffre e incassa ma l’Orlando non riesce a finalizzare e ne paga le conseguenze quando Onumonu e Monaghan costruiscono con ordine l’azione del gol.

Il Portland Thorns invece supera per 1-0 il Chicago Red Stars e questa volta Morgan Weaver è protagonista positivamente, mettendo a segno la rete della vittoria dopo un perfetto assist inoltrato alle sue spalle da Celeste Boureille.

Trinity Rodman e Ashley Sanchez trascinano il Washington Spirit nella prima gara casalinga contro il Racing Louisville che, dopo l’ottimo esordio con l’Orlando Pride durante il primo turno, crolla nel recupero.

La Divisione Ovest vede dunque il Portland Thorns in testa a punteggio pieno, distaccando Houston Dash a soli due punti, Reign e Chicago Red Stars a un punto e Kansas City FC ancora a zero ma con una sola partita disputata.

Nella Divisione Est invece, North Carolina Courage, Gotham e Washington sono tutte a quota tre punti ma solo Washington ha disputato già due partite. Chiudono Orlando e Racing a un punto e con entrambi i turni completati.

Nelle prime due settimane di Challenge Cup, la NWSL non ha deluso le aspettative, seppure tra polemiche, problematiche sociali, esordi sorprendenti e promesse brillanti. Emerge Trinity Rodman tra le migliori matricole di quest’anno mentre Rocky Rodriguez domina il centrocampo del Portland.

Ma dalla prossima settimana, tornano in campo anche le calciatrici impegnate con le rispettive nazionali e lo spettacolo NWSL entrerà davvero nel vivo.

Rita Ricchiuti