Sportive sul campo ma glamour e con un’attitudine fashion nel tempo libero: sono le calciatrici del Napoli Femminile, che indossano capi delle collezioni Primavera/Estate dei marchi presenti a La Reggia Designer outlet del gruppo McArturGlen.

Le sportive, in Serie A nel campionato in corso, sono protagoniste di un inedito servizio fotografico ambientato negli spazi de La Reggia per celebrare il sostegno che il centro ha dato alla squadra a partire da quest’anno e realizzato dall’occhio di Sergio Siano con cui il centro ha realizzato una mostra fotografica nella primavera del 2019.

La partnership con il Napoli Femminile rientra in un più ampio progetto di empowerment sostenuto dal centro McArturGlen La Reggia. Quello femminile è ancora oggi l’altro calcio, fatto di giovani donne che competono in Serie A e che al tempo stesso non sono ancora considerate professioniste. Secondo dati UNESCO, soltanto il 4 per cento della copertura mediatica sportiva è dedicata allo sport al femminile e nella maggior parte dei casi le atlete sono meno pagate e meno rappresentate rispetto ai colleghi maschi.

Sostenere il Napoli Femminile è un modo per contribuire a sensibilizzare il grande pubblico su una cultura dello sport che prescinda dal gender. Un’occasione per dar voce a giovani atlete internazionali che ogni giorno conciliano studio, lavoro, famiglia e impegno sportivo per coronare il proprio sogno, rappresentando sicuramente un modello per molti. Accendere i riflettori sulle calciatrici e sulle loro storie, sostenere progetti in cui le donne siano protagoniste è un’esigenza, oltre che una volontà, a cui un Gruppo delle dimensioni e dell’importanza di McArthurGlen – nei cui centri l’occupazione femminile supera già oggi il 70% considerando anche i dipendenti dei brand partner – non si è voluta sottrarre.

Le calciatrici sono state scelte per la loro straordinaria normalità, per un’interpretazione sporty e glamour al tempo stesso, in linea con le tendenze moda della stagione. La loro idea di stile, differente a seconda delle singole personalità, ha però un filo conduttore: coniugare sportività e femminilità è possibile.

Eleonora Goldoni attaccante con un profilo Instagram seguito da 235 mila followers, si sente femminile anche in campo e il suo tocco personale sono sempre i monili, di cui difficilmente fa a meno. Vivien Beil, centrocampista tedesca, ama essere elegante senza mai rinunciare alla comodità. Esprime la sua femminilità attraverso i dettagli, che cura molto.

Alexandra Huyhn gioca come difensore, è australiana di padre vietnamita, il suo stile è cosmopolita, un mix&match di capi sportivi e qualche volta eleganti.

Gli scatti sono stati realizzati dal fotoreporter Sergio Siano.