L’attaccante della Acf Fiorentina Femminile Danila Zazzera ha comunicato sui suoi profili social di essere idonea al ritorno in campo dopo dieci mesi di assenza.

Danila è un’attaccante classe 1998 di proprietà della Fiorentina, ha vestito le maglie di Inter Milano, Florentia e Sassuolo in precedenza. Con le viola ha vinto anche uno Scudetto e due Coppa Italia. In Nazionale è stata convocata con la formazione Under 17 ed Under 19.

Sui suoi profili la ex numero 10 neroverde ha spiegato che il 30 luglio 2020 è stata costretta allo stop, ha dovuto subire un intervento difficile e che le probabilità di vederla nuovamente in campo erano poche. Tuttavia oggi la giocatrice ha ottenuto l’idoneità e può ritornare a giocare.

Queste le parole di Danila Zazzera: “30/07/2020 Operazione a cuore aperto. Così iniziava questa avventura. Tornare a giocare sarebbe stato difficile, a tratti impossibile, tanti dicevano che dopo queste operazioni pochi ce l’avrebbero fatta. È stata un’avventura lunga, a tratti estenuante, difficile, tormentata. Tante volte ho pensato di non potercela fare, ma oggi sono fiera ed orgogliosa di poter dire di avercela fatta, di essere IDONEA. Grazie Fiorentina per avermi accompagnata in questo viaggio, grazie al Dott. Pengue, al DS Elena Turrà ed al Mister Cincotta per essermi sempre stati vicini. Grazie a tutto il policlinico del San Donato di Milano, al Dott. Frigiola e Dott. Lorito per avermi seguito prima e dopo l’operazione, a tutti gli infermieri che si sono presi cura di me. Grazie al Policlinico Gemelli di Roma, al Dott. Zeppilli e al Dott. Palmieri, a tutto il reparto di medicina della sport per avermi salvato la vita e accompagnata visita dopo visita. Grazie a Fitfam e al mio preparatore Luca Cerri per avermi rimesso in piedi e averci creduto prima di me. Grazie ai miei amici, a tutte le persone che mi hanno accompagnata in questi 10 lunghissimi mesi, grazie alla mia famiglia per non avermi mai lasciata sola. Immensamente onorata di essere il quarto atleta italiano, e la prima donna ad ottenere l’idoneità. Ci vediamo in campo. Dani”

Miriana Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *