L’Hellas Verona Women supera di misura la Roma femminile. Un gol di Sara Mella regala i tre punti alle scaligere.

Un risultato a sorpresa quello maturato al Sinergy Stadium di Verona.

La Roma dopo quattro vittorie consecutive interrompe il suo ottimo momento di forma.
Il vantaggio per le veronesi arriva a inizio ripresa. La Roma prova a recuperare il match ma si difende bene il Verona e ottiene una vittoria che ha il sapore della salvezza.

La cronaca del match

Il primo forcing offensivo del match è del Verona al 2′ minuto del primo tempo con Susanna e Bragonzi ma la Roma si salva in corner.

Pochi minuti dopo Andressa va in profondità e crossa in mezzo senza però trovare nessuno. Il Verona si fa nuovamente pericoloso con un incursione centrale ma Caesar anticipa.

Al 13′ ci prova Lazaro la difesa gialloblù da sinistra ma Durante fa buona guardia.
Al 20′ Thomas serve Lazaro in area, la numero 29 prova la conclusione ma la sfera finisce in corner.

Al 33′ ancora pericolosa la squadra giallorossa con Thomas e Lazaro: la prima va in profondità sulla fascia sinistra e crossa cross per l’attaccante spagnola, quest’ultima colpisce di testa e la palla finisce a lato di poco.

Il primo tempo si chiude con la Roma in attacco sull’out di sinistra, Bartoli e Thomas cercano più volte la profondità senza però trovare lo spunto giusto per la rete.

Al 6′ minuto del secondo tempo il Verona passa in vantaggio: Mella impacchetta un gol direttamente dalla bandierina del calcio d’angolo.
Dopo il gol gialloblù, la Roma si porta all’attacco impostando la manovra e guadagnando un corner sui cui sviluppi Durante si fa trovare pronta.
Al 24′ Andressa ci prova ancora con una conclusione al volo che esce dallo specchio della porta
Pochi minuti dopo arriva una prodezza di Durante che respinge un colpo di testa di Lazaro da distanza ravvicinata
La Roma continua ad attaccare proponendosi in avanti alla ricerca del gol del pari.
Al 44′ Serturini colpisce la traversa dalla distanza

HELLAS VERONA-ROMA 1-0
Marcatrice: 6′ s.t. Mella

Hellas Verona: Durante; Ledri, Solow, Meneghini, Sardu, Bragonzi, Mella, Susanna (23′ s.t. Marchiori), Motta (18′ s.t. Oliva), Santi, Ambrosi
A disp.: Gritti, Colombo, Oliva, Jelencic, Marchiori, Willis, Mancuso, Zoppi, Gidoni
All.: Pachera

Roma: Ceasar; Soffia, Bernauer (34′ s.t. Severini), Andressa, Bartoli, Ciccotti (25′ s.t. Corelli), Thomas, Bonfantini (8′ s.t. Serturini), Swaby, Lazaro, Linari
A disp.: Baldi, Banusic, Erzen, Serturini, Corrado, Severini, Corelli, Pettenuzzo, Massa
All.: Bavagnoli

Arbitro: Valerio Crezzini (Sez. AIA Siena)
Assistenti: Antonio D’Angelo (Sez. AIA Perugia), Andrea Bianchini (Sez. AIA Perugia)

NOTE. Ammonita: Meneghini