Torna alla vittoria la AS Roma femminile e lo fa con un poker di reti all’Inter. Bellissimo il quarto gol della svedese Marija Banusic in rovesciata.

Una gara spettacolare con tanti gol, 4-3 il punteggio finale, con bellissime giocate da entrambe le parti. Sicuramente una delle più belle della stagione di Serie A femminile. A sfidarsi le due squadre che nelle semifinali di Coppa Italia hanno sconfitto nelle gare di andata Juventus e Milan e stanno attraversando un ottimo momento di forma.

A sbloccare la partita è stata la Roma al minuto 13 con uno scambio tra Manuela Giugliano e Lindsey Thomas, con quest’ultima che segna di tacco dopo aver superato il portiere in dribbling.

Il raddoppio al 33′ con un’azione avviata da Allyson Swaby e conclusa dalla stessa giocatrice giamaicana di testa all’incrocio dopo un triangolo con Thomas.

Ad inizio secondo tempo la gara sembra chiusa dopo il terzo di Claudia Ciccotti che con un bel destro all’angolino batte il portiere Gilardi. Al 60′ arriva l’Inter accorcia le distanze con Stefania Tarenzi, da poco entrata, che mette in rete di testa.

Al 71′ arriva il quarto gol della Roma con Marija Banusic che si esibisce in una spettacolare rovesciata in area di rigore.

Nel finale di gara le nerazzurre non ci stanno a subire un passivo così pesante e provano a riaprire il match. Al 77′ Marta Pandini sigla di testa il gol del 4-2 e nei minuti di recupero Gloria Marinelli supera con un pallonetto Ceasar e accorcia le distanze e fissa il risultato sul 4-3 finale.