La Fiorentina Femminile sarà impegnata domani 11 marzo nel match di ritorno degli ottavi di finale di Women’s Champions League contro il Manchester City.

La viola è chiamata ad una vera e propria impresa per ribaltare il 3-0 subito all’andata in Inghilterra. Il fischio di inizio della partita è fissato per le ore 14 allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Il match sarà trasmesso in diretta streaming sul sito della ACF Fiorentina e su Sky Sport Uno e Sky Sport Football.

Sui canali ufficiali della società viola il capitano Greta Adami ha dichiarato. “Siamo partite sapendo che loro erano molto forti. quando poi ti ritrovi in campo te ne rendi davvero conto e i quattro minuti iniziali sono stati abbastanza devastanti. Loro sono partite molto forte e noi non siamo riuscite a prendere le misure da subito. Non ci siamo spente mentalmente e abbiamo continuato a provare a giocare. Siamo riuscite nel nostro intento, a tratti meglio e a tratti peggio ma siamo rimaste lucide e abbiamo cercato di giocare palla a terra.”

Sul match di ritorno Greta Adami spiega: “Dovremo scendere in campo con lo spirito e la forza giusta da subito. Dispiace per l’occasione che abbiamo avuto sui piedi di Thøgersen che andava finalizzata contro una squadra così forte. Come abbiamo fatto a Manchester cercheremo di difenderci e di fare del nostro meglio a concretizzare le occasioni. Non ci aiuta molto il risultato ma noi ci crediamo. Mi ricordo quando il primo anno di Champions siamo andati a Wolfsburg e abbiamo perso 4-0 ma al ritorno sapevamo di voler dare il nostro meglio e abbiamo segnato immediatamente. Quindi, partiamo da qui con la voglia di far bene nonostante la forza delle avversarie, noi vogliamo provare a vincerla.”

Come riportato direttamente dal sito della Federazione domani Antonio Cincotta dovrebbe affidarsi ancora a Frederikke Thøgersen che nel match di andata è stata una delle giocatrici più pericolose. Insieme alla certezza Daniela Sabatino che dovrebbe essere affiancata dall’esperienza di Lana Clelland.

Miriana Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *