Vittorie per Manchester City, Arsenal ed Everton nei recuperi Women’s Super League giocati questo weekend.

Il Manchester City vince 0-4 in casa de Birmingham City nella gara di recupero della decima giornata. Apre le marcature una doppietta di Sam Mewis tra fine primo tempo e inizio secondo tempo (40’ e 52’). Seguono poi le reti di Lauren Hemp (53’) e Caroline Weir (66’).

Con questi tre punti le Citizens si portano a soli due punti dalla vetta occupata dal Chelsea e stacca ulteriormente il Manchester United.

Torna alla vittoria l’Arsenal, che batte 0-4 l’Aston Villa nel recupero dell’undicesima giornata. Le Gunners faticano a trovare il gol, ma dopo quasi un’ora di gioco è la solita Vivianne Miedema a sbloccare la partita (58’). A mettere il risultato in cassaforte ci pensano le reti di Jordan Nobbs (67’), Katie McCabe (73’), con un bellissimo sinistro dalla distanza, e Lisa Evans (88’).

Si tratta della prima vittoria nel 2021 per Miedema e compagne, dopo un pareggio e due sconfitte consecutive. L’ultima vittoria in campionato risaliva al 4-0 contro l’Everton del 20 dicembre 2020.

L’Arsenal si porta così a sei punti dal Manchester United, che occupa il terzo posto, sinonimo di qualificazione in Champions League. Le due squadre si affronteranno nello scontro diretto il 18 marzo.

Con questo gol non solo Miedema si conferma in testa alla classifica marcatrici di questa stagione con tredici gol, ma riaggancia l’attaccante del Manchester City Ellen White in testa alla classifica delle all-time top scorer della WSL.

Tanti gol nel recupero della tredicesima giornata Tottenham-Everton, vinto 3-2 dalla squadra ospite. Dopo essere passate in vantaggio grazie alla doppietta su rigore di Valerie Gauvin (8’ e 18’), le Toffees si fanno rimontare dai gol di Angela Addison (45’) e Gemma Davison (57’). Al 61’Jill Scott segna la rete che regala i tre punti all’Everton.

Per l’attaccante francese sono i primi gol dal rientro dell’infortunio. L’ultimo gol in campionato lo aveva segnato il 18 ottobre 2020 nel 2-2 contro il Brighton Hove & Albion.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *