Oltre al Levante, conquistano tre punti anche Atletico Madrid, Madrid F.C. e Espanyol

Nella diciottesima giornata di Primera Iberdrola il Barcellona ha battuto 4-1 il Real Madrid, con le catalane che solidificano il primo posto in classifica. Le reti sono state di Putellas, la doppietta di Oshoala e Hermoso, mentre per le blancos va a segno Carmona grazie alla realizzazione di un calcio di rigore.

Il Levante, forte della vittoria infrasettimanale contro l’Atletico Madrid, continua la striscia positiva vincendo in trasferta 3-1 contro il Deportivo Abanca. Le ospiti si affidano alla doppietta della “pichici” di questa stagione Esther Gonzalez e alla ritrovata Alba Redondo, consolidando la seconda posizione.

Dietro alle valenciane, oltre al Real Madrid, troviamo l’Atletico Madrid che si affida alle sue atlete di punta Ludmilla e Castellano per evitare la sconfitta contro un ottimo Eibar che si era portato addirittura in vantaggio grazie alla rete di Kgatlana.

A completare il terzetto madrileno c’è il Madrid FC che si conferma una delle sorprese di questa stagione. Nel derby contro il Rayo Vallencano, le padroni di casa vanno in svantaggio a causa del gol di Pilar Garcia, ma rimontano grazie a Monica e Ferreira.

Nella zona calda della classifica il Santa Teresa pareggia 1-1 contro il Siviglia. L’Espanyol invece si posiziona a metà classifica grazie alla vittoria contro il Logrono, mentre quest’ultimo rimane sempre a un punto dalla retrocessione.

In questa giornata sono tre le partite rinviate a causa Covid-19, Real Betis – Athletic Bilbao, Sporting Huelva – Real Sociedad e Valencia – Granadilla Tenerife.

Le giocatrici hanno fermando il gioco per qualche istante per protestare con le decisioni prese dalla federazione iberica nella gestione di positività al Covid-19 durante questa stagione.

La classifica marcatrici vede al primo posto con sedici reti Esther Gonzalez, le altre tre posizioni sono rispettivamente occupate da Oshoala (13), Ludmilla (12), Hermoso (11).

Valentina Marrè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *