In Serie B femminile la Roma Cf compie l’impresa di giornata battendo per 4-1 il Pomigliano capolista. Ne approfitta la Riozzese Como che in casa trionfa per 2-1 ai danni del Pontedera. Vittoria anche per Tavagnacco, Cesena e Vicenza, rispettivamente ai danni di Brescia, Chievo Verona Women e Cittadella. Pareggio tra Orobica e Ravenna.

Tre punti importantissimi per la Roma Cf che dopo aver fermato sul pareggio la Riozzese Como questa volta cala il poker ai danni del Pomigliano. Apre le marcature allo scadere del primo tempo Ilaria Filippi, a pochissimi istanti dall’inizio del secondo tempo sono ancora le laziali a raddoppiare con Ana Martinez. Le pantere provano la reazione con Giorgia Tudisco all’ora di gioco, ma chiude i conti ancora l’ex giocatrice del Napoli. Negli ultimi minuti di gioco complice una distrazione della difesa del Pomigliano arriva la quarta rete della Roma che porta la firma di Julia Glaser.

Accorcia le distanze in classifica la Riozzese Como: le lombarde con la vittoria ai danni del Pontedera si portano a -1 dalla capolista Pomigliano. Il Pontedera nel primo tempo si porta in vantaggio con la numero 9 Natasha Carrozzo. Nel secondo tempo è il Como ad avere in mano il pallino del gioco, agguantando il pareggio con Giorgia Pellegrinelli e ribaltando definitivamente il risultato con il capitano Giulia Rizzon.

Si ferma il cammino del Ravenna: le emiliane hanno pareggiato per uno a uno con l’Orobica. Proprio il Ravenna si era portato in vantaggio con Simona Cimatti, a cui però ha risposto Sandra Zigic. L’ex giocatrice del Milan si conferma la miglior marcatrice delle bergamasche con 7 reti all’attivo. Con questo pareggio il Ravenna viene superato in classifica dal Tavagnacco.

Proprio le friulane si sono imposte per due a uno sul Brescia oggi. Le due reti del Tavagnacco portano la firma di Maria Zuliani, a cui ha provato a rispondere in pieno recupero Alessia Martino. In seguito a questa sconfitta le leonesse comunicano di aver sollevato dall’incarico Simone Brigantini. La conduzione tecnica della prima squadra sarà affidata a Fabio Treccani.

Trionfa per uno a zero il Cesena sul Chievo Verona Women. La rete arriva nel secondo tempo ed è firmata da Paola Cucinello. Resta in zona retrocessione il Chievo, mentre le romagnole restano in sesta posizione, inseguite dal Cittadella.

Il Vicenza si è imposto per due a uno sul Cittadella. In rete per le venete prima Edona Kastrati, poi Francisca Yeboaa. Nel secondo tempo il tentativo di riaprire il match è di Claudia Saggion. Kastrati e Yeboaa si confermano le due migliori marcatrici del loro club con nove reti messe a segno.

Rinviato invece a causa del Covid-19 il match tra Perugia e Lazio. Proprio le ragazze di Carolina Morace nella prossima giornata affronteranno il Como, partita che potrebbe rivelarsi cruciale in ottica promozione.

Questi i risultati della sedicesima giornata:

Brescia Calcio Femminile – Tavagnacco 1-2

14’ Zuliani (T), 45’ Zuliani (T), 90’+3’ Martino (B)

Cesena – Chievo Verona Women 1-0

78’ Cuciniello (C)

Vicenza Calcio Femminile – Cittadella Women 2-1

5’ Kastrati (V), 39’ Yeboaa (V), 54’ Saggion (C)

Orobica Bergamo – Ravenna Women 1-1

59’ Cimatti (R), 72’ Zigic (O)

Pomigliano Women – Roma CF 1-4

46’ Filippi (R), 48′ Martinez (R), 58’ Tudisco (P), 85’ Martinez (R), 90’+5’ Glaser (R)

Riozzese Como – Pontedera 2-1

12′ Carrozzo (P), 63′ Pellegrinelli (R), 79′ Rizzon (R)

Lazio Women – Perugia 

(rinviata a data da destinarsi)

Miriana Cardinale