La ventesima giornata di campionato in Spagna viene inaugurata con la straordinaria vittoria del Santa Teresa ai danni dell’Atletico Madrid.

Le madrilene hanno più occasioni di andare in vantaggio, soprattutto nella prima metà di gara. Nei primi minuti del secondo tempo la situazione si ribalta. Belen Martinez fredda Hedvig Lindhal, allontanando il Santa Teresa dalla zona retrocessione. L’Atletico Madrid, invece, comincia ad allontanarsi considerevolmente dalla zona Europa.

Rimanendo nella capitale spagnola, il Madrid CFF conquista altri tre punti grazie, al gol di Valeria Cantaurio, ai danni dell’Athletic Club. Nelle ultime sette partite , le madrilene hanno conquistato diciannove punti su ventuno disponibili, entrando in piena lotta per la qualificazione in UWCL.

Nela zona calda della classifica il Deportivo La Coruna pareggia contro l’Eibar accontentandosi di un punticino, mentre lo Sporting Huelva si affida a Dany Helena per la conquista della vittoria contro un Rayo Vallecano, che ha sfiorato il gol in più occasioni, ma non è riuscito a concretizzare le occasioni

Barcellona – Real Betis finisce, ancora una volta, con risultato tennistico a favore delle catalane, grazie alla doppietta di Jenni Hermoso e ai gol di Alexia Putellas, Patri Guijarro, Mapi Leon e Aitana Bonmatì.

Il match più spettacolare della giornata del mercoledì è Valencia – Logrono, terminato 3-2 per la squadra valenciana in una partita combattutissima. Le padrone di casa vanno in vantaggio per ben tre volte con Flor Bonsegundo, Ellen Jansen e Candela Andujar, mentre per le visitanti pareggiano provvisoriamente prima Ida Guehai prime e Rebecca Elloh.

Nella giornata di giovedì il Real Madrid viene bloccato dal Siviglia e torna alla base con un solo punto. La partita è risultata molto eguagliata con occasioni da entrambi le parti e i gol arriva nella prima metà. Va in vantaggio prima il Real con Lorena Navarro, ma Lucia Rodriguez pareggia i conti.

A chiudere la giornata è il big match tra Real Sociedad e Levante. La prima metà di partita è stata fantastica, con ritmi altissimi, occasioni continue e quattro gol in 17’. Per le basche va a segno Naikari Garcia, mentre per le valenciane Esther Gonzalez Rodriguez, con un missile dal limite dell’area e Claudia Zornoza. Nel secondo tempo il Levante chiude il discorso grazie ad Alba Redondo, che segna il quattro gol in campionato.

L’unico match rinviato per Covid-19 è Espanyol e Granadilla Tenerife.
Nelle classifica marcatrici Esther Gonzalez Rodriguez (17) allunga ancora, mentre Jenni Hermoso (14) sorpassa la compagna di squadra Asissat Oshoala e si posiziona in seconda posizione.

Valentina Marrè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *