Al Polideportivo Municapal De Nazaret il Barcellona supera 3-0 il Levante nel recupero della sesta giornata.
Le due squadre si affrontano dopo 427 giorni dall’ultima volta (3 novembre 2019), questa volta come prima e seconda classifica.

Il Lavante si trova in grandissima forma ed arriva da sei successi consecutivi, confermandosi come una delle grandi della Primera Iberdrola. Maria Pry prepara la partita in maniera perfetta e azzecca il modulo che permette alla Valenciane di essere sia coperte dietro che pericolose in fase offensiva.

Per gran parte del primo tempo la squadra di casa ha disputato un match quasi perfetto, ma al 37’ con il gol Hansen, ottimo controllo della norvegese in area di rigore che incrocia il tiro e lo rendi imparabile, le catalane prendono il controllo della partita.
Al 67’ dalla sinistra Alexia mette in mezzo e arriva come un treno Hansen che firma la sua personale doppietta e il raddoppio per il Barcellona.

La squadra di Cortes chiude i conti all’86’ con Jenni che si gira bene in area e batte per la terza volta Maria.

Levante UD Femenino – FC Barcelona Feminì 0-3

Marcatrici 0-1 Hansen (37’), 0-2 Hansen (67’), 0-3 Jenni (86’)

Levante: Maria, Alharilla (Tomas) , Mendez, Galvez, Cometti; Jucinara; Andonova (Iannuzzi 64’), Toletti, Banini; Redondo, Gonzalez (Navarro 64’).
Barcellona: Panos; Marta, Pereira, Patri, Leila (Serrano 73’); Alexia (Aitana 86’), Hamraoui, Jenni; Hansen (Falcon 83), Oshoala (Martens 73’) , Mariona ( Losada 83’).
Note: Giallo Andonova (20’) Gonzalez (31’) Cometti (65’); Martens (87’)

Valentina Marrè