Nel corso della conferenza stampa di vigilia della finale di Supercoppa Femminile, la Divisione Calcio Femminile della FIGC ha presentato il progetto ‘One of Us’.

Si tratta di un talent game che premia il migliore talento con una borsa di studio in una squadra di Serie A TIMVISION.

Cinquantamila calciatrici, di età compresa tra i 16 e i 35 anni, potranno partecipare al talent e aver la possibilità di coronare il proprio sogno di giocare in una squadra di Serie A femminile.

Ludovica Mantovani insieme a Diego Donati hanno presentato l’iniziativa. Ci saranno una serie di challenge sui social per raggiungere poi la fase finale a Coverciano.

Come funziona

Si può scaricare l’app dal 15/01/2021 e iscriversi gratis. Occorre creare il profilo, scegliere il ruolo e completare le sfide richieste.

La classifica dirà la verità sul talento. I più bravi accederanno alle fasi finali, di fronte a top Talent Scout e allenatori professionisti italiani. I migliori si aggregheranno ad un club di Serie A.

Tutte convocate per quattro mesi di selezione sull’app ufficiale. Più di 100 pass per le semifinali a Coverciano, 30 finaliste per la sfida finale di fronte a professionisti della Divisione Calcio Femminile FIGC. Una vincitrice: per lei, la borsa di studio con una squadra di Serie A.

Le calciatrici Cecilia Salvai e Valentina Giacinti, di Juventus e Milan, entrambe nella Nazionale italiana femminile, sono le testimonial del progetto.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *