L’Atletico Madrid di Alia Guagni vince 4-2 a Ginevra contro il Servette. L’ex calciatrice viola è scesa in campo dal primo minuto giocando da titolare nella gara di esordio dell’Atletico nell’edizione 2020/21 della UEFA Women’s Champions League.

A sbloccare la gara è stato però il Servette alla sua prima apparizione nella massima competizione europea per club femminili. La rete del vantaggio svizzero è stata siglata dall’ex di turno Paula Serrano al 18° minuto di gioco.

Il pareggio per le Colchoneros è arrivato al 20′ grazie a un autogol di Amandine Soulard.
Dodici minuti dopo il Servette si porta nuovamente in vantaggio grazie a un penalty realizzato da Alyssa Lagonia. Prima della fine del primo tempo Alia Guagni vicina al gol ma il tiro dell’azzurra colpisce la traversa

Nel secondo tempo l’Atletico Madrid Femenino pareggia e ribalta il risultano grazie ai gol di Ludmila da Silva al 47′, di Deyna Castellanos al 55′ ed Emelyne Laurent al 90′.