Allo Juventus Training Center di Vinovo si affrontano la Juventus di coach Guarino e la Roma allenata da Betty Bavagnoli. Le bianconere sono reduci dal match di Women’s Champions League contro il Lione all’Allianz Stadium, mentre la Roma arriva dal pareggio contro la Florentia.

Da subito le due squadre si affrontano a viso aperto e si rende subito pericolosa la Roma con Annamaria Serturini che dopo una rapida ripartenza non riesce a servire le compagne in mezzo all’area di rigore bianconera. Bastano però 11 minuti alla Juventus per portarsi in vantaggio: Arianna Caruso entra in area e serve Cristiana Girelli che sigla il suo decimo gol stagionale.

Continuano le bianconere a farsi vedere in avanti e a creare occasioni, Camelia Ceasar si rende protagonista di un’ottima parata su Cristiana Girelli. Però al minuto 25 arriva il raddoppio della Juve con Linda Sembrant, ancora una volta da un calcio d’angolo battuto da Arianna Caruso, Barbara Bonansea prolunga il pallone, Rosucci lo appoggia dietro dove trova Sembrant che con il destro insacca il pallone alle spalle di Ceasar.

La Roma non si arrende e Annamaria Serturini spinge moltissimo sulla fascia destra, proprio la numero 15 giallorossa dopo una grande azione personale incrocia il pallone sul secondo palo e riapre la partita. Tuttavia è ancora la Juventus ad andare a segno, sempre su calcio d’angolo battuto da Arianna Caruso, la solita Cristiana Girelli svetta di testa e va a segno, undici reti in dieci partite giocate, mantenendo il primato nella classifica marcatrici.

Si conclude il primo tempo con le bianconere in vantaggio per tre reti a una, a inizio secondo tempo però la Roma sembra voler entrare in campo con grinta e voglia di ribaltare il match.

Le giallorosse creano diverse occasioni da gol ma la retroguardia bianconera chiude bene. Ci prova Andressa su punizione al 59′ ma la palla finisce alta.

Sul finire di gara gran salvataggio di Lisa Boattin sulla linea di porta su un colpo di testa di Erzen. Un minuto dopo Lina Hurtig segna il quarto gol per la Juventus chiudendo il match.

Juventus Women-Roma 4-1

Marcatrici: 11′ Girelli, 25′ Sembrant, 27′ Serturini, 36′ Girelli, 89′ Hurtig

Juventus Women (4-3-3): Giuliani; Lundorf, Salvai, Sembrant, Boattin; Caruso, Galli (46′ Zamanian), Rosucci (76′ Cernoia); Maria Alves (85′ Berti), Girelli (76′ Staskova), Bonansea (46′ Hurtig). All. Guarino. A disp. Bacic, Hyyrynen, Gama, Giordano.

Roma (4-3-3): Ceasar; Soffia (46′ Erzen), Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Andressa (71′ Corelli), Giugliano, Ciccotti; Bonfantini (46′ Thomas), Lazaro, Serturini. All. Bavagnoli. A disp. Landa, Hegerberg, Baldi, Corrado, Ohale, Severini.

Arbitro: Ferrieri Caputi di Livorno

Ammonite: 9′ Soffia, 21′ Ciccotti, 47′ Boattin, 56′ Giugliano, 76′ Lazaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *