Ada Hegerberg ha firmato un rinnovo con l’Olympique Lyonnais fino al 30 giugno 2024.

“Lione è casa mia” ha detto l’attaccante norvegese “In fondo al cuore, questo è il mio club. Volevo prolungare il mio contratto dall’inizio perché non avevo dubbi nella mia testa. L’OL è sempre stata l’opzione numero uno. Mi dà più tranquillità per tornare ancora più forte”.

“È un grande piacere poter firmare un’estensione di contratto con la miglior giocatrice al mondo” ha dichiarato il presidente Jean-Michel Aulas “Ada ha una grande personalità e contiamo molto su di lei per portare questa squadra, insieme a tutte le sue compagne, ai massimi livelli come ha fatto in precedenza”.

Hegerberg è arrivata a Lione nel 2014, a 19 anni, dal Turbine Potsdam. In questi 6 anni con la maglia del Lione ha vinto tutto, 16 trofei in totale (comprese 5 Champions e 6 campionati consecutivi), e si è affermata come una delle giocatrici più forti a livello europeo e mondiale.

Votata UEFA Player of the Year nel 2016, è diventata nel 2018 la vincitrice del primo Pallone d’Oro femminile della storia.

Con la maglia del Lione ha anche scritto pagine importanti della storia della Champions League. Nella stagione 2017-18, con 15 gol, ha stabilito il nuovo record di reti segnate in una singola edizione. Il 18 maggio 2019, nel 4-1 contro il Barcellona, ha segnato la tripletta più veloce in una finale, in soli 16 minuti (l’altra giocatrice ad aver fatto 3 gol in finale è Inka Grings, nel 2009).

Il 30 ottobre 2019 è poi diventata la miglior marcatrice della storia della Champions, con 53 gol. Di questi, 49 li ha siglati con la maglia del Lione (gli altri 4 con quelle di Stabaek e Turbine Potsdam).

Con 220 gol in 184 partite, la classe ’95 si colloca alla terza posizione nella classifica delle migliori marcatrici della storia del Lione. Le bastano 6 gol per superare una leggenda del club transalpino come la svedese Lotta Schelin e salire sul secondo gradino del podio, alle spalle di Eugenie Le Sommer.

Il primo gol lo aveva segnato subito al debutto nel campionato francese il 32 agosto 2014, contro il Guingamp. L’ultimo, per ora, lo ha segnato più di un anno fa: l’8 dicembre 2019 l’OL vinse 6-0 contro il Metz e Hegerberg segnò una tripletta.

Poco più di un mese dopo la norvegese si ruppe il crociato. Complice anche la scelta di operarsi per una frattura da stress, Hegerberg non è ancora tornata in campo. La sua ultima partita ufficiale risale allo 0-0 in casa del Bordeaux del 19 gennaio 2020.

Martina Pozzoli

Foto Damien LG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *