Sara Gama, capitano della Juventus e della Nazionale italiana, sarà nominata vicepresidente dell’Associazione Italiana Calciatori.

È la prima volta che una carica così importante all’interno dell’AIC verrà ricoperta da una calciatrice.

La nomina del capitano bianconero è un altro importante traguardo per il calcio femminile che si appresta a entrare in una nuova era con il professionismo.

Lunedì ci sarà l’elezione del sindacato dei calciatori e in quell’occasione verrà annunciata la nomina di Gama.

A contendersi la presidenza ci sono Umberto Calcagno, favorito e già vicepresidente, e Giuseppe Dossena.

I delegati voteranno i 25 consiglieri che nella stessa giornata di lunedì si riuniranno per eleggere il n.1, il quale a sua volta proporrà i due vicepresidenti (Sara Gama e Davide Biondini) e il direttore generale (Gianni Grazioli).