Magdalena Eriksson, capitano del Chelsea Women, ha rinnovato il suo contratto fino al 2023.

Eriksson è entrata a far parte del Chelsea allenato da Emma Hayes nel 2017 e dallo scorso anno, dopo il ritiro di Karen Carney, porta la fascia di capitano al braccio.

“Significa tutto per me essere in questo club, non c’è nessun altro posto al mondo in cui preferirei essere”, ha detto Eriksson al sito web del club londinese.

“Abbiamo tutto qui. Abbiamo una squadra fantastica, abbiamo una squadra straordinaria e abbiamo un gruppo di persone intorno alla squadra che ci aiutano e supportano”.

Eriksson non ritiene di essere un “vocal leader”, una di quelle che urla nello spogliatoio, ma “ho sempre voluto vincere ogni partita e ho capito che si tratta di uno sforzo di squadra, quindi ho sempre cercato di trascinare le mie compagne di squadra con me”.

Da quest’anno al Chelsea c’è anche Pernille Harder compagna di vita di Magdalena Eriksson. Una scelta quello di giocare nella stessa città fortemente voluta dalla coppia.

Un semplicissimo bacio tra Magda e Pernille ai Mondiali del 2019 in Francia fece il giro del mondo. Una cosa che sorprese molto le dirette interessate che mai si sarebbero aspettate che una loro foto diventasse così virale.

Al contempo quel gesto riuscì a sensibilizzare molte persone sul tema dell’inclusione e le due calciatrici sono oggi un esempio e un modello da seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *