Dopo tre sconfitte e un pari la Fiorentina batte la Pink Bari e ritrova i tre punti. La squadra viola in virtù del successo sale a quota 13 punti in classifica.

Settima sconfitta consecutiva invece per la Pink Bari che dopo la gara vinta contro il Napoli nella prima di campionato, non riesce più a fare punti.

Parte subito bene la Fiorentina e al settimo minuto si porta in vantaggio con un gol di Louise Quinn che devia di testa un pallone messo in area da Breitner su punizione.

Primo gol in maglia viola per il difensore irlandese.
Passano pochi minuti e la viola potrebbe raddoppiare per un calcio di rigore concesso per fallo di mano in area su tiro di Bonetti. Dal dischetto si presenta la bomber Daniela Sabatino ma il portiere della Pink Bari Di Fronzo para il tiro.

L’attaccante viola si prende la rivincita al 33′ quando su assist perfetto di Marta Mascarello, Sabatino controllo al volo in area la palla, la lascia cadere ed effettua un bellissimo pallonetto che beffa il portiere pugliese.

Sempre nel primo tempo altra occasione per Sabatino che stacca di testa su cross da calcio d’angolo, ma è brava Di Fronzo a deviare in angolo.

Nel secondo tempo le ragazze allenate da Cincotta amministra il doppio vantaggio e provano a farsi pericolose con l’ex di turno Lana Clelland ma non trovano il terzo gol.

La Pink Bari porva a farsi vedere dalle parti della porta viola ma riesce ad essere pericolosa.

La gara finisce con il punteggio di 2-0 meritato per la compagine toscana.
Da segnalare un brutto infortunio per Michela Catena alla mezzora del primo tempo. Sfortunata la calciatrice marchigiana che era rientrata non da molto dopo la doppia operazione al ginocchio.

PINK BARI – FIORENTINA FEMMINILE 0-2

Marcatrici: 7′ Quinn, 33′ Sabatino.

PINK BARI: Di Fronzo, Di Bari (74′ Capitanelli), Marrone, Lea, Piro (86′ Ceci), Manno (86′ Sule), Helmvall, Silvioni, Buonamassa (60′ Mascia) , Soro (C), Matouskova (74′ Chirillo) . A disposizione: Parascandolo, Larenza, Venanzi. All.Mattia Squicciarini.

ACF FIORENTINA FEMMINILE: Schroffenegger, Quinn, Arnth, Zanoli (63′ Vigilucci), Thogersen, Breitner, Catena (30′ Middag), Mascarello (63′ Clelland), Piemonte (86′ Kim), Sabatino (C), Bonetti. A disposizione: Ohrstrom, Tortelli, Adami, Neto, Ripamonti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *