Nella sesta giornata di WSL il Manchester United si aggiudica il big match contro l’Arsenal. Vincono anche Manchester City e Chelsea.

Nel giorno del debutto di Alex Morgan, il Tottenham pareggia 1-1 contro il Reading. La squadra ospite si porta avanti col gol di Brooke Chaplen al 13’, ma al 25’ Ashleigh Neville pareggia i conti per le Spurs.

Ritrova la vittoria in campionato il Manchester City, che strapazza il Bristol City con un sonoro 8-1. Passano appena 11 minuti e la partita è già sull’1-1, complici errori individuali da una parte e dall’altra. Il City, infatti, si porta in vantaggio grazie all’autogol del portiere Sophie Baggaley al 9’. Due minuti più tardi Ebony Salmon anticipa il portiere Ellie Roebuck su un retropassaggio di Gemma Bonner e a porta vuota non sbaglia.

Al 39’ il City ritrova il vantaggio con Laura Coombs e nel giro di nemmeno 5 minuti si porta sul 4-1 grazie alle reti di Keira Walsh (42’) e Lucy Bronze (43’). Per il terzino inglese è il primo gol dopo il ritorno dal Lione: l’ultimo gol ufficiale con la maglia delle Citizens lo aveva segnato 1274 giorni fa (ovvero 3 anni, 5 mesi e 26 giorni) nella finale di FA Cup vinta 4-1 contro il Birmingham il 13 maggio 2017.

Nel secondo tempo aggiungono il proprio nome sul tabellino delle marcatrici Georgia Stanway (48’), Ellen White (58’ e 85’) e Janine Beckie (82’). Con questa doppietta l’attaccante classe ’88 supera Nikita Parris e si porta al secondo posto della classifica delle all time top scorer della WSL, diventando la seconda giocatrice a segnare 50 gol in WSL dopo la all time leader Vivianne Miedema.

Prima sconfitta in questo campionato per l’Everton, che perde 4-0 in casa del Chelsea. Blues in vantaggio già al 16’ con Ji So-yun. Nel secondo tempo la doppietta in 3 minuti di Bethany England (73’e 76’) chiude il match. Al 97’ arriva anche il bel gol di Pernille Harder che fissa il risultato sul 4-0. Sia l’inglese che la danese non segnavano in WSL dal 13 settembre, in Chelsea-Bristol 9-1.

Il Manchester United vince 1-0 contro un Arsenal mai realmente pericoloso. Alle Red Devils basta un gol di Ella Toone all’84’ per conquistare i 3 che valgono la testa della classifica.

Torna a giocare l’Aston Villa, dopo uno stop di 2 partite dovuto a un caso di Covid-19 all’interno della squadra, e lo fa con una vittoria per 0-2 in casa del Brighton & Hove Albion. È il gol di Anita Asante a sbloccare la partita, praticamente all’ora di gioco, in favore delle Villans. Al 92’ Ramona Petzelberger firma il raddoppio che regala all’Aston Villa la sicurezza dei primi 3 punti stagionali.

Vittoria in trasferta anche per il West Ham, che batte 1-2 il Birmingham City. Alle padrone di casa bastano 9 minuti per trovare il gol dell’1-0 con Claudia Walker. È la stessa Walker, però, a regalare il pareggio al West Ham con un autogol al 43’. A regalare la prima vittoria in questo campionato alla squadra ospite è un gol di Emily van Egmond al 73’.

Lo United si posiziona in testa alla classifica con 16 punti, superando l’Arsenal fermo a 15. Il Chelsea aggancia l’Everton in terza posizione a quota 13, ma le Blues hanno una gara da recuperare contro l’Aston Villa. Seguono Man. City a 11, Reading a 8, Birmingham a 6, Brighton a 5 e West Ham a 4. A quota 3, ma con 2 partite da recuperare troviamo l’Aston Villa. Penultima posizione per il Tottenham, con 2 punti. Chiude la classifica il Bristol, con 0 punti in 5 partite.

Per quanto riguarda la classifica marcatrici, restano invariate le priem 2 posizioni, con le olandesi dell’Arsenal Vivianne Miedema e Jill Roord rispettivamente a quota 10 e 6. Seguono a quota 4 Caitlin Foord, Claudia Walker e Lucy Graham.

CLASSIFICA FA WOMEN’S SUPER LEAGUE

Pos.SquadraPuntiGiocateVintePareggiatePerseGol fattiGol subitiDiff Reti
1Manchester United16 651015510
2Arsenal15 650129524
3Chelsea13 541018216
4Everton13 64111679
5Manchester City11 632116610
6Reading8 6222710-3
7Birmingham City6 6204810-2
8Brighton & Hove Albion5 6123412-8
9West Ham United4 6114719-12
10Aston Villa3 4103311-8
11Tottenham Hotspur2 6024414-10
12Bristol City0 5005228-26

Martina Pozzoli