L’attaccante del Chelsea Bethany England ha deciso di regalare delle nuove divise al club in cui ha giocato nella sua infanzia, il Junior Tykes FC.

England ha preso parte alla campagna Adidas che ha come obiettivo quello di rifornire fino a 10 000 squadre amatoriali europee con i kit prodotti dal marchio sportivo.

La giocatrice classe ’94 ha scelto di regalare delle nuove divise, come detto, al Junior Tykes FC, club maschile in cui ha iniziato a giocare all’età di 7 anni nella sua città natale, Barnsley, insieme alla sorella gemella.

Fu proprio mentre giocava al Junior Tykes FC che England dice di aver scoperto il suo amore per il calcio.

In un post su Instagram, accompagnato da una foto che la ritrae da bambina con in mano un trofeo, ha scritto: “Il calcio di base mi ha aiutato ad innamorarmi di questo gioco. Senza di esso non avrei mai saputo il potenziale che avevo”.

Bethany England (@Bethany_Eng15) | Twitter

Parlando al sito della FA, England ha ricordato la sua prima partita con la maglia del Junior Tykes FC: “Abbiamo giocato contro una squadra chiamata Spy Rangers e abbiamo perso abbastanza pesantemente, qualcosa come 21-0”.

“Ricordo che nostra mamma e nostro papà erano preoccupati che probabilmente non avremmo mai voluto tornare indietro, ma ci è piaciuto così tanto che non vedevamo l’ora di giocare di nuovo” racconta l’attaccante inglese.

Come ricordato dalla stessa England, in quella partita negli Spy Rengers c’era anche una bambina, Meaghan Sargeant, difensore che ora milita in WSL nel Bristol City.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *