Ada Hegerberg, fuoriclasse del Lione e vincitrice del primo Pallone d’Oro femminile, è la protagonista di un documentario realizzato da Relevant Sport.

La calciatrice norvegese attualmente è ancora ferma ai box per un infortunio. Nel gennaio di quest’anno ha subito la rottura del legamento crociato anteriore e a settembre una frattura da stress alla tibia e nuova operazione.

Ora sta lavorando per cercare di rientrare il prima possibile sui campi da calcio.
Questa pausa forzata le ha dato una mano per passare più tempo con i propri cari e allo stesso tempo darle nuovi impulsi per tornare più forte di prima. Tanto lavoro in palestra, maggiore attenzione alla nutrizione e tanto lavoro mentale, il tutto per trasformare un anno di stop in un’occasione per tornare al meglio e allungare la carriera.

“Non tornerò solo per giocare, tornerò per riconquistare la mia posizione nel calcio mondiale”. Una semplice frase ma che nasconde una motivazione enorme.

Ada Hegerberg è la protagonista di un documentario in onda negli Stati Uniti su ESPN dal titolo “My Name is Ada Hegerberg”, realizzato da Relevant Sport.

Quando le viene chiesto di parlare della sua decisione di non giocare più per la nazionale norvegese Hegerberg dice: “Non è stata una decisione affrettata. Ho cercato solo di avere con la mia scelta un impatto positivo sulle cose. Sono qui per giocare e per guidare la sport nella giusta direzione”.

Nel documentario Ada entra nel merito delle questioni ed elenca tutta una serie di cose che al mondo d’oggi non sono più tollerabili. Come ad esempio le disparità di trattamento tra calcio maschile e femminile in merito alle opportunità e alle possibilità di giocare a calcio e l’utilizzo degli impianti e delle attrezzature.

Trailer ufficiale del documentario su Ada Hegerberg

La decisione di rinunciare alla Coppa del Mondo in Francia del 2019 è stata forte ed ha avuto un eco enorme nel mondo del calcio femminile.

Questa scelta è stata anche alla base della volontà di realizzare questo documentario. Lo ha affermato l’amministratore delegato di Relevant Sport Daniel Sillman.

Ada Hegerberg ha vinto 5 volte la UEFA Women’s Champions ed è la miglior marcatrice di tutti i tempi della competizione. Quando ha deciso di non giocare più con la nazionale norvegese era senza ombra di dubbio, la più forte calciatrice al mondo.

Giuseppe Berardi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *