Nella quarta giornata della Women’s Super League il Chelsea si aggiudica il big match contro il Man. City. Vincono anche Arsenal ed Everton, che restano a punteggio pieno.

Nell’anticipo del sabato il Manchester United vince 0-1 in casa del Tottenham, ancora senza Alex Morgan. Prima volta da titolari insieme per Tobin Heath e Christen Press, è proprio il duo americano a costruire la miglior occasione del primo tempo: al 24’ Press serve Heath che, sola in area davanti al portiere, si lascia ipnotizzare da Rebecca Spencer.

L’ex Portland si fa poi perdonare con l’assist, il secondo in altrettante partite giocate in WSL, per il gol vittoria di Millie Turner (67’).

L’Arsenal vince la quarta partita su 4 battendo il Brighton & Hove Albion 0-5. Ad aprire le marcature al 10’ la solita Vivianne Miedema. Il raddoppio è firmato da un’altra olandese, Danielle van de Donk al 46’, mentre nella ripresa arrivano i gol di Jennifer Beattie (48’) e Carlotte Wubben-Moy (82’).

A chiudere la partita è ancora Miedema, che con il suo gol al 93’ sale a quota 49 gol in WSL, raggiungendo Nikita Parris in testa alla classifica delle all time top scorer della Women’s Super League.

L’Everton tine il passo delle Gunners, vincendo 3-1 contro il West Ham, ancora alla ricerca della prima vittoria in questo campionato. Al vantaggio iniziale delle Toffees con Nicoline Sørensen (8’) risponde il gol di Kenza Dali (24’). Nella ripresa è la doppietta di Lucy Graham (71’, 92’) a regalare i 3 punti all’Everton.

Tra Reading e Birmingham finisce 0-1. Il gol vittoria per la squadra lo segna Claudia Walker al 72’.

Va al Chelsea il big match contro il City. Le Blues vincono 3-1 con gol di Maren Mjelde su rigore (36’), Sam Kerr (57’) e Fran Kirby (79’). Inutile il gol su rigore di Chloe Kelly al 73’.

Bristol City-Aston Villa, invece, è stata posticipata a data da destinarsi a seguito della positività di una giocatrice dell’Aston Villa, che ha costretto altre giocatrici delle Villans a un periodo di isolamento. La FA ha deciso di posticipare anche la gara tra Aston Villa e Chelsea prevista per il 17 ottobre.

L’Arsenal e l’Everton rimangono in testa alla classifica con 12 punti. Inseguono Manchester United e Chelsea a quota 10. Ci sono poi Manchester City a 7 punti, Reading a 6, Brighton a 4 e Birmingham a 3.

West Ham e Tottenham restano ancora ferme a 1 punto, frutto proprio del pareggio tra queste 2 squadre alla prima giornata. Ferma a zero Bristol e Aston Villa, che oggi non hanno giocato.

Per quanto riguarda la classifica marcatrici, Miedema con questa doppietta si porta a 7 gol, sorpassando la compagna di club e nazionale Jill Roord ferma a quota 6 e ancora assente per infortunio. Con i 2 gol di questo weekend Graham si porta sul terzo gradino del podio con 4 reti.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *