Ha preso il via ieri la Primera Iberdrola 2020/21, il massimo campionato di calcio femminile spagnolo.

Vince l’Atletico Madrid contro l’Espanyol per 2-0, così come il Levante, 2-1 sul campo del Logroño e l’Athletic sul Deportivo anch’esso per 2-1.

Non è scesa in campo l’italiana Alia Guagni tra le fila dell’Atletico Madrid, reduce ancora dal leggero infortunio che ha costretto l’azzurra a saltare anche l’impegno con la nazionale.

Le Colchoneros sono andate in gol con Deyna Castellanos al 34′ e con Ludmilla Da Silva nel recupero del primo tempo.

Più combattuta la sfida tra l’Athletic e il Depor: al vantaggio di Cirauqui al 18′, ha risposto per il Deportivo l’ex rossonera Lady Andrade al 50′. Il gol vittoria per le basche è arrivato al minuto 81 con Leyre Monente Aicua.

Il Levante vince in trasferta sul campo del Logroño. Quest’ultimo è passato in vantaggio con Olga Garcia al al 42′. La calciatrice ex Barca e Atletico Madrid ha dedicato il gol all’amica ed ex compagna di squadra Virginia Torrecilla, operata per un tu more al cervello, e a Carla Suarez Navarro, la tennista che recentemente ha annunciato di avere il linfoma di Hodgkin.

La giocatrice dopo il gol ha esibito, con il capo chinato, una maglia con la scritta “Mucho animo Virginia y Carla”

Il Levante ha poi ribaltato il match grazie alle reti di Irene Guerrero ed Esther.

Oggi in campo alle 13:30 il primo Clasico del calcio femminile spagnolo.

Alla Ciudad Deportiva de Valdebebas si affrontano Real Madrid Femenino e Barcelona Femenì.

Il match sarà trasmesso in diretta su Teledeporte e su Barca TV visibile anche dall’Italia.