La Serie A femminile riparte con la settima giornata in programma tra sabato 7 e domenica 8 novembre e con le campionesse d’Italia in carica della Juventus al comando, seguite da Sassuolo e Milan rispettivamente a 2 e 3 lunghezze di svantaggio. La squadra bianconera allenata da Rita Guarino finora ha effettuato un percorso “netto” con 6 vittorie in altrettante partite e con un rapporto reti segnate/subite di +14 che è il migliore della massima divisione. Si ripartirà dopo che la Serie A nelle ultime settimane aveva lasciato spazio alla Nazionale e purtroppo al Castellani di Empoli non è andata bene alle azzurre del ct Milena Bertolini, battute per 3-1 dalla Danimarca.

Ma si diceva del campionato e delle prime della classe: la Juventus e il Sassuolo. Le velleità di titolo delle neroverdi di Gianpiero Piovani saranno messe a dura prova proprio nel prossimo turno quando saranno impegnate allo Juventus Training Center di Vinovo contro la squadra che ha dominato il torneo nelle ultime tre annate sportive. Anche per questa stagione la Juventus sembra la maggior indiziata per lo scudetto, come dimostrano anche le quote proposte dai vari siti di scommesse. Planetwin365 individua proprio nelle bianconere le favorite per l’ennesimo successo, con una quota a 1.18 a fronte di un 13 proposto invece per un eventuale exploit del Sassuolo.

Difficile che Cristina Girelli, la capofila della classifica marcatrici con 7 gol, e compagne si facciano sorprendere nella prossima sfida tra le mura casalinghe. Le bianconere hanno mantenuto la porta inviolata nelle ultime 4 gare e in 5 delle prime 6 di questo campionato. Il Sassuolo, però, non sbaglia un colpo da 5 turni e l’unico mezzo passo falso del campionato l’ha compiuto alla prima giornata pareggiando in casa contro la Roma. Per puntare sulla vittoria esterna delle neroverdi, quindi, potrebbe essere utile il bonus Planetwin, analizzato minuziosamente su Wincomparator.com. Una vittoria del Sassuolo, tra l’altro, vorrebbe dire vetta della classifica e sorpasso proprio sulla Juventus.

Del confronto diretto di Vinovo potrebbe invece approfittare il Milan che come il Sassuolo ha vinto finora 5 gare su 6 e ha incassato l’unico ko nella sua prima volta allo Stadio Meazza, proprio contro la Juventus. Le rossonere di Maurizio Ganz se la vedranno nel prossimo turno contro il Napoli del tecnico Giuseppe Marino, unica squadra a non aver ancora conquistato un punto.

Derby toscano, invece, per l’Empoli che occupa attualmente la quarta posizione in classifica: l’undici di mister Alessandro Spugna sarà impegnato a San Gimignano sul campo della Florentia di coach Stefano Carobbi. Restando in argomento toscano, la Fiorentina di Antonio Cincotta sarà invece in campo in un testa a testa che vale la quinta piazza con la Roma di Elisabetta Bavagnoli. Le due squadre sono separate da due sole lunghezze e un successo viola vorrebbe dire sorpasso. Daniela Sabatino e compagne vengono però da tre ko consecutivi e in casa la Roma ha finora messo a segno 2 vittorie in 2 gare.

Chiudono il programma della giornata Inter-Bari e Verona-San Marino Academy. Le nerazzurre di Attilio Sorbi hanno raccolto un solo punto nelle ultime due giornate e trovano un Bari che dopo il successo all’esordio ha incassato un parziale di cinque sconfitte consecutive riuscendo a mettere a segno complessivamente appena 1 gol in 450 minuti. Sta meglio il Verona che precede proprio le pugliesi di Cristina Mitola e il San Marino Academy: i 6 punti delle scaligere di Matteo Pachera sono frutto di altrettante vittorie nelle ultime due giornate e un successo sulle sammarinesi di Alain Conte vorrebbe dire allungare ancora sulla zona a rischio della classifica. Da rilevare che nell’ultimo turno il Verona era andato ad espugnare lo Stadio Comunale Gino Bozzi di Firenze per 0-1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *