Florentia San Gimignano – Napoli Femminile è la partita che ha aperto la quinta giornata di campionato di Serie A femminile.

Le toscano vincono per 1-0 grazie a un gol di Sofia Cantore su rigore al 89esimo minuto.

Avvio equilibrato con la conclusione di Nilsson al nono che termina a lato. Non centra lo specchio nemmeno il pallonetto di Martinovic dopo mezz’ora di pressione ben effettuata dal Napoli nella metà campo avversaria. Al 38’ brutta tegola per le azzurre con Chatzinikolaou che usciva in barella per un problema al ginocchio sinistro. Al 43’ ancora alta la botta di destro dal limite di Martinovic, poi il duplice fischio.

Ripresa al via con una respinta di Perez sul colpo di testa di Martinovic. Al 18’ stessa sfida e stessa vincitrice, vale a dire il portiere del Napoli che in presa plastica blocca la mezza rovesciata del centravanti di casa.

Il mister azzurro Marino manda in campo Eleonora Goldoni, esordio per lei in questo campionato.

Al 43’ rigore per la Florentia perché Pugnali approfittava di un errore delle azzurre in fase di possesso e scappava tutta sola davanti a Perez eludendo il fuorigioco, Di Marino in intervento disperato la atterrava. Cantore dal dischetto trasformava sicura.

Florentia San Gimignano – Napoli Femminile 1 – 0

Marcatrice: Cantore 89′ (rig.)

Florentia San Gimignano: Tampieri, Ceci, Dongus, Pisani, Re, Wagner (85’ Lotti), Nilsson (85’ Dahlberg), Imprezzabile (82’ Bursi), Cantore, Pugnali, Martinovic (76’ Kuenrath)
All. Stefano Carobbi. A disposizione: Friedli, Boglioni, Bursi, Anghileri, Dahlberg, Bardin, Rodella, Lotti, Kuenrath

Napoli Femminile: Perez, Di Marino, Di Criscio, Cafferata, Errico, Beil (84’ Nocchi), Oliviero, Hucet (84’ Risina), Chatzinikolau (40’Kubassova) , Galabadaarachichi (65’ Goldoni)
All. Giuseppe Marino. A disposizione: Manguy , Risina, Nencioni, Groff, Goldoni, Nocchi, Capparelli, Kubassova, Martinez


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *