Il club di Los Angeles che entrerà in NWSL nel 2022 ora ha ufficialmente un nome: Angel City Football Club.

A dare l’annuncio è stata la co-proprietaria Natalie Portman, durante l’episodio di The Tonight Show di Jimmy Fallon. Il giorno dopo il nome è stato confermato dal club suoi propri profili social.

“Non potremmo essere più contenti di aver raggiunto l’entusiasmante traguardo di entrare ufficialmente nel campionato e presentare al mondo l’Angel City Football Club” si legge nel comunicato della fondatrice e presidente del club Julie Uhrman.

Sono stati annunciati anche i nomi di nuovi investitori. Tra questi la leggenda del tennis Billie Jean King, la cestista Candace Parker e sua figlia Lailaa, l’ex sciatrice Lindsey Vonn e il futuro marito, nonché hockeista sul ghiaccio, PK Subban.

“Abbiamo bisogno che tutti investano nello sport femminile e Ilana [Kloss] e io siamo orgogliose di stare con il gruppo di proprietà dell’Angel City FC e contribuire a fare una nuova storia nello sport della California meridionale” ha detto Billie Jean King.

“La missione di Angel City di avere un impatto dentro e fuori dal campo e di fornire un’opportunità ad alcune delle migliori atlete professioniste del mondo di giocare su un palcoscenico potente come Los Angelses invia un messaggio forte alle giovani ragazze nella comunità e non solo” ha aggiunto l’ex tennista.

“La comunità calcistica della California meridionale è piena di fan appassionati e non vedo l’ora di vederli radunarsi intorno alla propria squadra e aiutarci a continuare a far crescere la NWSL” ha detto Lisa Baird, commissioner della NWSL.

Angel City FC ha già un gruppo ufficiale di tifosi, i Rebellion 99. La storia del gruppo comincia nel luglio 2019 quando durante una partita di MLS del LAFC per la prima volta viene mostrato lo striscione “Bring NWSL to LA”. Il 28 febbraio 2020 era anche stata lanciata una petizione per portare una squadra femminile a Los Angeles.

Il 29 luglio 2020, una settimana dopo l’annuncio della nascita di Angel City, il gruppo viene rinominato Rebellion 99. “Noi, i sostenitori di Rebellion 99, giuriamo di sostenere il nostro Angel City Football Club nelle nostre vittorie, pareggi e sconfitte, oltre a lavorare per sostenere le donne, LGBTQIA+ e le comunità emarginate ovunque” si legge sul sito ufficiale del gruppo.

Se i Rebellion 99 hanno lanciato anche il proprio logo ufficiale, per il logo e i colori ufficiali di Angel City bisognerà, invece, attendere l’anno prossimo.

Con l’Angel City FC una squadra professionistica femminile torna a Los Angeles dopo oltre un decennio. L’ultima squadra professionistica femminile di Los Angeles, prima ancora che nascesse la NWSL, infatti, è stata il Los Angeles Sol, fallita nel 2010. Nella rosa del Sol c’erano anche giocatrici di livello assoluto come la brasiliana Marta, la leggenda del Lione Camille Abily e la campionessa del mondo e 3 volte campionessa olimpica Shannon Boxx.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *