Nel weekend al via la Women’s Super League, il massimo campionato inglese di calcio femminile.

Oltremanica la WSL riparte dopo 195 giorni a causa dello stop per il la pandemia.

Dodici squadre professionistiche si sfidano in un torneo che è diventato il centro del calcio femminile mondiale.

Negli ultimi mesi sono cambiate molte cose e l’Europa, principalmente l’Inghilterra, è diventata meta di molte calciatrici di caratura internazionale, in particolare americane e australiane.

La WSL è un torneo che avrà addosso gli occhi del mondo intero perchè si candida ad essere il più bello di sempre nel calcio femminile.

Le campionesse del mondo della nazionale americana Rose Lavelle, Sam Mewis, Christen Press e Tobin Heath hanno scelto di giocare nella Women’s Super League. Così come tante Matildas, come Sam Kerr, Chloe Logarzo, Hayley Raso e Steph Catley.

Oltre a queste c’è anche da sottolineare l’arrivo in Inghilterra di Pernille Harder, fuoriclasse danese, che ha scelto di vestire la maglia del Chelsea. Il passaggio di Harder al club londinese è stato il trasferimento record per il calcio femminile.

Ci sono poi due giovani talenti spagnoli, Ona Batlle e Damaris Egurrola, la prima ha scelto il Manchester United mentre la seconda l’Everton.
La stella francese Valerie Gauvin, anche lei all’Everton, e quella canadese Jessie Fleming al Chelsea. Nei Blues anche Melanie Leupolz, proveviente dal Bayern Monaco.

Senza dimenticarci un eventuale ritorno di Lucy Bronze in patria. La calciatrice inglese potrebbe infatti lasciare il Lione da campionessa d’Europa per provare a vincere la Champions League con il Manchester City.

La Football Association, la Federcalcio inglese che organizza il campionato, ha siglato nei giorni scorsi un accordo con Atalanta Media, per trasmettere negli Stati Uniti e nei principali paesi Europei le partite della Women’s Super League.

Negli USA le gare verranno trasmesse da NBC Sports mentre in Germania e in Italia sulla piattaforma DAZN.

NBC trasmetterà 50 partite e potrà raggiungere un pubblico potenziale di 85 milioni di persone. In Europa l’accordo con DAZN prevede in streaming 44 partite, live e on demand per tutta la stagione.

Inoltre tutte le partite verranno comunque trasmesse in streaming in diretta su The FA Player.

Si parte domani sabato 5 settembre con la gara tra ASTON VILLA e MANCHESTER CITY.

Domenica le altre gare:

ARSENAL VS READING
TOTTENHAM HOTSPUR VS WEST HAM UNITED
BRISTOL CITY VS EVERTON
BRIGHTON & HOVE ALBION VS BIRMINGHAM CITY
MANCHESTER UNITED VS CHELSEA

Per tutte le informazioni e i dettagli sulle partite clicca qui.

Giuseppe Berardi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *