Il brand Vitality diventa title sponsor della Women’s FA Cup. Si tratta del più importante accordo di sponsorizzazione nella storia della competizione.

Una grande iniezione di denaro ma soprattutto di fiducia per un sport, il calcio femminile, che ha subito una brusca frenata a causa della pandemia.

Uno stop che è arrivato nel momento migliore di maggior ascesa sia in Inghilterra che nel resto del mondo.

“È un investimento significativo”, ha dichiarato Kelly Simmons, direttrice del calcio professionistico femminile della Federcalcio. “Dimostra il potere del calcio femminile”.

Vitality, azienda che opera nel settore assicurativo, subentra a Scottish and Southern Energy.

La finale della Women’s FA Cup si terrà a Wembley il 1° novembre. Non si sa ancora se a porte chiuse o in presenza del pubblico.
Sicuramente non ci potrà essere il pubblico dell’edizione 2019, quando il trionfo del Manchester City sul West Ham è stato ammirato dal vivo da 43.000 spettatori sugli spalti.

Il match sarà trasmesso in diretta su BBC One. I telespettatori per la finale del 2019 sono stati e 2,2 milioni.

“Il mercato delle sponsorizzazioni sportive vive un momento particolare”, ha detto ancora Simmons. “L’esser riusciti a trovare un nuovo partner in un momento così ci fa capire come sia forte l’interesse per il calcio femminile”.

Giuseppe Berardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *