Nei prossimi giorni la Federazione calcistica dell’Australia deciderà chi sarà la guida tecnica delle Matildas ai prossimi Mondiali.

La Coppa del Mondo del 2023 si disputerà proprio in Australia e Nuova Zelanda ed è un appuntamento molto atteso per il calcio oceanico.

In pole position per sedersi sulla ambita panchina ci sarebbe l’italiana Carolina Morace, come riportato da L Football nel luglio scorso. Negli ultimi giorni però si è molto parlato sui media australiani di Emma Hayes come allenatrice delle Matildas.

Il forte legame che si è instaurato tra la giocatrice Sam Kerr e il suo attuale coach Hayes al Chelsea sarebbe uno dei punti a favore dell’inglese.

Tra i nomi papabili ci sarebbe anche quello dell’attuale tecnico dell’Arsenal Women, Joe Montemurro.

La leggenda del calcio femminile italiano Carolina Morace è ad oggi però la candidata principale, avendo già avviato da tempo i colloqui con la federcalcio australiana.

La panchina della nazionale femminile del’Australia è vacante da luglio quando Ante Milicic ha concluso il suo contratto decidendo di non rinnovare, nonostante l’offerta ricevuta per proseguire fino al 2023.

Il presidente della FFA James Johnson aveva dichiarato dopo l’uscita di Milicic che il successore doveva portare le Matildas ad un livello successivo.

“Se vogliamo essere i migliori al mondo, bisogna considerare i migliori al mondo”, aveva detto Johnson.