Il Milan batte il Bari per 3-1 conquistando 9 punti nelle prime 3 partite di questa stagione.

Rossonere già in vantaggio al 4’ minuto con gol di Valentina Giacinti, su cross di Christy Grimshaw. Si sblocca, dunque, dopo 2 giornate il capitano del Milan.

Al 15’ ci prova ancora Giacinti, che in ripartenza fa tutta la metà campo avversaria, ma il suo mancino a tu per tu col portiere si stampa sul palo. Al 33’ c’è poi un’azione praticamente fotocopia, ma questa volta il tiro di Giacinti finisce a lato.

Il raddoppio rossonero arriva al 24’ e porta la firma di Natasha Dowie, al suo terzo gol in 3 partite. L’assist è ancora una volta della scozzese Grimshaw.

Sul finire del primo tempo la traversa dice di no a Claudia Mauri, che ci aveva provato con un gran destro da fuori area.

Nella ripresa il Milan si fa subito pericoloso: la punizione di Laura Agard, deviata dal portiere, finisce sul palo, dopo una serie di rimpalli Valentina Bergamaschi da pochi passi mette il pallone in rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco.

Al 53’ riparte ancora in solitaria Giacinti, che viene atterrata in area di rigore: ammonizione per Danielle Lea e rigore per il Milan. Giacinti si presenta sul dischetto ma si fa neutralizzare il tiro da Paula Myllyoja.

Passano 4 minuti e Giacinti colpisce una traversa, ma pochi secondi più tardi trova comunque il gol del 3-0 su assist di Dowie, muovendosi sul filo del fuorigioco.

Al ’78 arriva il gol della bandiera per il Bari, firmato da Francesca Soro, di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. È il primo gol subito dal Milan in questo campionato.

Al minuto 86 Giacinti prova a restituire a Dowie il favore per l’assist precedente, ma l’attaccante inglese non sfrutta l’assist della numero 9 facendosi ipnotizzare da Myllyoja nell’uno contro uno.

La partita si conclude sul 3-1. In 4 sfide tra Milan e Bari, le rossonere hanno segnato 23 gol, di cui ben 13 sono stati siglati da Giacinti.

AC MILAN – PINK BARI

Marcatrici: 15’ e 57’ Giacinti (Milan), 24’ Dowie (Milan), ’78 Soro (Bari)

Milan (4-3-3): Korenciova; Bergamaschi, Agard, Fusetti, Tucceri (88’ Vitale); Conc, Rask (60’ Rizza), Mauri, Grimshaw (70’ Kulis), Giacinti, Dowie

Bari (4-5-1): Myllyoja; Marrone (71’ Manno), Lea, Soro, Capitanelli; Novellino, Ketis, Ceci (46’ Carravetta), Silvioni (71’ Fiore), Helmvall; Strisciuglio (46’ Sule)

Martina Pozzoli