Al Centro Sportivo Vismara il Milan ha battuto la Florentia San Gimignano con il punteggio di 1-0.

La rete del successo porta la firma di Miriam Longo.

Il Milan scende in campo con il 4-3-1-2 con Korenciova in porta e in difesa da destra verso sinistra Bergamaschi Fusetti Agard e Tucceri Cimini. A centrocampo ci sono Jane Conc e Grimshow e in attacco Longo dietro alle due punte Giacinti e Dowie.

La Florentia San Gimignano risponde con un 4-3-3 con Tampieri tra i pali, linea difensiva formata da Bursi Dongus Pisani e Ceci. In mezzo al campo ci sono Re Bardin e Imprezzabile e davanti il tridente Pugnali, Martinovic e Cantore.

Inizia la partita e al 5′ minuto subito un’occasione per Valentina Giacinti che si gira in area in un fazzoletto e, a pochissimi metri dalla porta, alza troppo la mira.

Pochi minuti dopo altra occasione sui piedi del capitano del Milan che in area a tu per tu col portiere calcia di poco a lato alla sinistra.

Continua ad attaccare il Milan e al 13′ è nuovamente pericoloso, questa volta da calcio d’angolo. Tucceri la mette in mezzo, la retroguardia della Florentia non la prende e spunta Dowie che di testa non colpisce bene la palla che finisce a lato.

Al 15′ il Milan passa in vantaggio. Errore della Florentia che perde palla nella sua trequarti e ne approfitta il Milan che intercetta il pallone con Conc che serve Miriam Lomgo che davanti al portiere non sbaglia.

Sfortunata Longo perchè subito dopo il gol, nel festeggiare, si infortuna alla mano ed è costretta a lasciare il campo. Al suo posto Caroline rask.

Al 31′ Jane ruba palla a Bursi e palla al piede avanza verso la porta, si accentra, e dalla lunetta fa partire un destro a giro che finisce fuori.

Subito dopo primo cambio della gara: esce Imprezzabile e entra Lotti.

Sul finire del primo tempo, sulla destra mette il turbo Bergamaschi che arriva sul fondo, entra in area e mette una palla interessante al centro dove ma la Florentia riesce a chiudere in angolo.

Inizia il secondo tempo e la Florentia prova a farsi vedere di più dalle parti di Korenciova. Irene Lotti ci prova con un tiro di destro da fuori area ma non va a segno.

Dall’inizio della ripresa in campo Wagner al posto di Bianca Bardin.

Al 53 Tiro respinto di Luisa Pugnali su assist di Sofia Cantore.

Al 56′ Valentina Giacinti ci prova con un colpo di testa da posizione molto ravvicinata a segnare ma sbaglia. Un minuto dopo cambio nelle file rossonere: Claudia Mauri al posto di Refiloe Jane e Sara Tamborini sostituisce Christy Grimshaw.

Al minuto 62 ammonita Dongus della Florentia Femminile per un brutto fallo.

Due occasioni da gl capitano sui piedi di Sara Tamborini, ma la rossonera non riesce a segnare i gol del raddoppio.

La Florentia ha mandato in campo anche la nuova arrivata Dahlberg al posto di Cantore per dare una scossa al reparto d’attacco.

Nel finale di gara ci prova ancora Pugnali dalla distanza ma il tiro non spaventa Korenciova che para facilmente.

Entrano in campo per la Florentia anche Anghileri e Melanie Kuenrath al posto rispettivamente di Martinovic e Re.

Finisce 1-0 per il Milan e le ragazze allenate da Ganz portano a casa i primi tre punti di questo campionato.

Ac Milan – Florentia San Gimignano 1-0

Ac Milan: Korenciova, Agard, Tucceri Cimini, Bergamaschi, Fusetti, Jane (55’ Tamborini), Conc, Grimshaw (55’ Mauri), Longo (16’ Rask), Giacinti ©, Dowie
All. Maurizio Ganz
A disposizione: Piazza, Rizza, Kulis, Morleo, Spinelli, Vitale

Florentia San Gimignano: Tampieri, Bursi, Dongus (c), Pisani, Ceci, Bardin (46’ Wagner), Imprezzabile (30’ Lotti), Re (82’ Kuenrath), Cantore (70’ Dahlberg), Martinovic (82’ Anghileri), Pugnali
All. Stefano Carobbi
A disposizione: Lonni, Boglioni, Rodella

Direttore di gara: Sig. Bordin (Sez. Bassano del Grappa)
Primo Assistente: Sig. Collavo (sez. Treviso)
Secondo Assistente: Sig. Franco (sez. Padova)
Gol : 14’ Longo
Note: 60’ giallo Dongus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *