L’attaccante dell’Arsenal Vivianne Miedema ha vinto l’FWA women’s footballer of the year, ovvero il premio di calciatrice dell’anno assegnato dalla Football Writers’ Association.

La calciatrice olandese ha conquistato il premio battendo per un solo voto l’attaccante del Chelsea Bethany England. Terzo posto a pari merito per Lucy Bronze e Guro Reiten.

Jen O’Neill, presidente del sottocomitato femminile di FWA, ha dichiarato: “L’efficienza di Vivianne di fronte alla porta e il suo apparire senza sforzo può significare che la sua abilità a tutto tondo e l’intelligenza calcistica sono a volte trascurate. È una degna vincitrice e una giocatrice di livello mondiale”.

Nella stagione appena conclusa, la numero 11 delle Gunners ha vinto la classifica marcatrici con 16 gol (in 14 presenze), due in più di England. Inoltre, Miedema è prima anche nella classifica degli assist con 8 assist.

Memorabile la prestazione dell’olandese contro il Bristol City: in quell’occasione, in cui l’Arsenal si impose per 11-1, Miedema fece registrare 6 gol e 4 assist.

L’attaccante classe ’96 è anche prima nella classifica marcatrici della Champions League con 10 gol. Miedema avrà la possibilità di incrementare il proprio bottino di reti nella fase finale che si disputerà ad agosto con la formula final eight.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *