La Florentia San Gimignano ha acquisito le prestazioni sportive della calciatrice Sofia Cantore. L’attaccante arriva in prestito dalla Juventus Women per una stagione.

Nel corso dell’ultima stagione Sofia ha giocato nell’Hellas Verona, squafra con la quale ha collezionato 14 presenze e 3 reti.

Curiosamente per la prima volta in carriera Cantore si separa da Benedetta Glionna. Le due avevano giocato insieme sin dalle giovanili del Fiammamonza, si erano poi trasferite insieme alla Juventus Women e nella scorsa stagione entrambe avevano giocato con la maglia gialloblù. Avevano addirittura ricevuto contemporaneamente la chiamata di Rita Guarino per trasferirsi alla Juventus.

“Ho scelto San Gimignano perché ha un progetto molto ambizioso che mi ha colpita da subito. – ha dichiarato Sofia Cantore sui social – Non vedo l’ora di ripagare sul campo la fiducia che mi è stata data da questa società. Ho in mente un obiettivo e l’ho raccontato al mio nuovo Club. Loro mi hanno portato in questa piazza dove dicono che ogni 12 marzo, qualunque sia il tempo, caldo o gelido e ventoso, tra le pietre della città appaiono ovunque ciuffi di violette gialle, che riempiono le mura e le torri fino ai luoghi più impervi. Gli abitanti di San Gimignano li chiamano “viole di Santa Fina. Ci siamo ripromessi assieme di tornare qui il prossimo 12 marzo, per rifare la stessa foto circondati dal giallo delle viole e per festeggiare un obiettivo che sappiamo solo noi.

Sofia Cantore nella prossima stagione andrà ad affiancare Martinovic in attacco.

Miriana Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *