Carolina Morace potrebbe essere una delle candidate a sostituire Ante Milicic sulla panchina della Nazionale Australiana di calcio femminile.

Nei prossimi giorni l’attuale tecnico delle Matildas, chiamato ad allenare l’Australia alla vigilia dei Mondiali lo scorso anno, potrebbe lasciare l’incarico per sedersi sulla panchina del Macarthur FC.

In Australia ci si interroga su chi potrebbe essere il tecnico giusto per costruire la squadra che parteciperà alla Coppa del Mondo del 2023.

Il nome di Carolina circola su alcuni media australiani. La leggenda azzurra del calcio femminile è molto conosciuta in Australia e le sue qualità di allenatrice sono tanto apprezzate.

Un endorsement per Carolina Morace, head coach dell’Australia, arriva da due sue ex calciatrici. Si tratta di Nora Heroum e Daniela Sabatino, allenate da Carolina Morace ai tempi del Milan.

Intervistate da un media australiano le giocatrici hanno avuto parole di elogio per l’ex allenatrice.

“È una ex campionessa ed una allenatrice esperta”, afferma la centrocampista finlandese Heroum. “Ha l’esperienza per allenare una squadra di club, ma anche una grande squadra nazionale. La sua esperienza come calciatrice può essere un enorme vantaggio per qualsiasi squadra”.

Heroum, 25 anni, ha poi aggiunto: “È sempre al fianco delle giocatrici”. È molto ambiziosa e appassionata e non ha paura di dire le cose in modo onesto e sincero”.

Daniela Sabatino, attaccante della Nazionale italiana è d’accordo con la sua ex compagna di squadra nel Milan: “Sono stata fortunata ad avere Carolina come allenatrice. Ha delle qualità uniche nel modo di allenare ed è molto preparata in tutti gli aspetti del gioco e usa le sue conoscenze per trovare soluzioni tattiche durante le gare. La vedrei bene sulla panchina dell’Australia”.

La Federazione calcistica australiana però non ha avuto al momento nessun contatto con Carolina Morace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *