Marta Torrejon giura fedeltà al Barcellona. Per lei un nuovo contratto fino al 2022 che le permetterà di diventare la quinta giocatrice con più presenze.

Il difensore mataronense approda nella capitale catalana nel 2013, dopo l’esperienza nelle rivali dell’Espanyol. Da subito si adatta alla perfezione al gioco espresso delle catalane, diventando ben presento una pedina importante.

Attualmente Torrejon riveste un ruolo fondamentale nella squadra vice campione d’Europa, sia dentro che fuori dal rettangolo di gioco. Con il carisma, che la contraddistingue risulta un ottimo capitano, pronta a motivare sempre le compagne nel momento del bisogno.

Dal punto di vista del gioco risulta indispensabile nella retroguardia, sempre mantenendo una posizione del corpo eccellente, creando parecchie difficoltà alle attaccanti. Inoltre è una vera spina nel fianco per le difese avversarie, quando parte a tutta velocità per la fascia.

Dopo aver lasciato la nazionale in estate, decide di concentrarsi unicamente sul club, disputando, così, una delle migliori stagioni calcistiche della carriera. E’ stata una delle protagoniste della conquista del campionato da parte del Barça con quattro gol e sette assist.

Indimenticabile la prestazione nella finale di supercoppa contro la Real Sociedad, dove Torrejon mise a segno un poker. Decisiva, anche, in Champions League , in particolare nella doppia sfida con la Juventus, dove mette a segno un gol e un assist.

Per la prossima stagione, Marta Torrejón ha le idee ben chiare: “Sono contenta di aver rinnovato e spero di poter continuare a divertirmi, crescere e vincere”

Valentina Marrè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *