La Football Association, la Federcalcio inglese, ha raggiunto il suo obiettivo di raddoppiare il numero di ragazze che gioca a calcio entro i tre anni.
Dopo il lancio del progetto Gameplan for Growth nel 2017, sono infatti 3,4 milioni le donne che oggi giocano a calcio.

Artefice del successo è Louise Gear che è entrata a far parte della FA nel 2017 come responsabile dello sviluppo del calcio femminile.

Fondamentale per questa crescita sono stati anche i risultati sul campo. L’ottimo Mondiale disputato dalla nazionale inglese nel 2015 in Canada ha permesso di avvicinare tante ragazze al calcio e poter attuare strategie e programmi di sviluppo.

Giuseppe Berardi