La fuoriclasse del Lione Lucy Bronze è intervenuta sui social del club francese per raccontare le sue giornate e di come sta trascorrendo questo periodo di isolamento.

“Attualmente sono in Inghilterra, nella mia casa di Manchester – dice la giocatrice che aggiunge – mi alleno come posso, seguo il mio programma per mantenermi in forma”.

Un po’ come tutte le atlete, anche Bronze cerca di fare il possibile per allenarsi e dice: “Gioco a calcio in giardino, anche con una palla da tennis, poi tanta bicicletta. Cerco più che altro di essere positiva, perchè questo è quello che possiamo fare adesso”.

I fatti del giorno e l’attualità sembrano non interessare a Lucy Bronze che ha detto di non seguire i telegiornali. “Non guardo tanta televisione in questo momento perché non voglio vedere troppo notizie. Guardo Netflix ogni sera con le serie tv come Gossip Girl o la Casa de Papel”.

Lucy Bronze è stata recentemente premiata dall’emittente inglese BBC come calciatrice dell’anno, superando Megan Rapinoe e Vivianne Miedema.

A dicembre si era invece classificata al secondo posto nella graduatoria del Pallone d’Oro.

Bronze è una giocatrice straordinaria al top della sua carriera e ogni qualvolta ricorda i suoi inizi dice sempre “non mi sarei mai aspettata di diventare una calciatrice professionista. Non pensavo che il calcio diventasse il mio lavoro, all’inizio non era nient’altro che un sogno”.

Giuseppe Berardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *