Attraverso un comunicato, la nazionale inglese ha fatto sapere di aver deciso di fare una donazione al NHS, ovvero il servizio sanitario nazionale inglese, per la lotta contro il coronavirus.

La nazionale maggiore inglese femminile, anche nota come Lionesses, ha discusso sul modo migliore con cui poter offrire il nostro supporto al NHS e a tutto il suo staff in prima linea nelle scorse settimane” si legge nel comunicato.

“La squadra ha riconosciuto della dichiarazione della scorsa settimana dei calciatori della Premier League per quanto riguarda la creazione del fondo #PlayersTogether e il potenziale impatto che può avere per sostenere e assistere oltre 150 enti di beneficenza NHS registrati” prosegue la dichiarazione “Dopo discussioni con un certo numero di calciatori della Premier League, siamo liete di confermare che la totalità della squadra delle Lionesses farà una donazione collettiva al fondo #PlayersTogether collaborando con NHS Charities Together, all’unisono con i giocatori della Premier League al fine di sostenere l’incredibile NHS”.

“State a casa. Proteggete il NHS. Salvate vite” si conclude il comunicato.

Martina Pozzoli