Il Bayern Monaco si è assicurato le prestazioni per la prossima stagione di Klara Buhl, attaccante tedesco classe 2000 proveniente dal Friburgo

Il Bayern Monaco da molta importanza al mercato tedesco, andando a prendere le migliori giovani giocatrici del panorama nazionale. La loro attenzione si è diretta verso Klara Buhl, attaccante proveniente dal Friburgo. La società bavarese ha ufficializzato pochi minuti fa l’acquisto della calciatrice con una nota sul suo sito ufficiale.

Buhl aveva annunciato il suo addio al Friburgo e ha deciso di percorrere la strada tra la città che collega le due città del sud della Germania. Non è stata la prima a farlo, dato che prima di lei hanno vissuto lo stesso cambiamento calciatrici del calibro di Lina Magull, Melanie Leupolz, Carolin Simon e la scorsa stagione Giulia Gwinn. In Baviera ritroverà il suo precedente allenatore, Jens Scheuer, entusiasta dell’acquisto di Buhl: “Klara è una vittoria incredibile per la nostra squadra. E’ un talento eccezionale, con un potenziale incredibile.”

Nel corso della stagione 2019/2020 Buhl ha siglato otto reti in sedici giornate. Nonostante la giovane età, la giocatrice ha già partecipato ad un Mondiale ed è stabilmente tra le convocate della nazionale tedesca. Ora il suo grande sogno è giocare la UEFA Women’s Champions League: “Ho scelto il Bayern Monaco per la qualità delle strutture e della squadra. Dovrò lasciare casa dei miei genitori, ma qui conosco già alcune calciatrici dalla nazionale. Spero di avere presto l’opportunità di esordire in Champions con questa maglia.”

Oltre a Buhl, il Bayern Monaco ha rinforzato il reparto offensivo con l’acquisto di Lea Schuller dall’SGS Essen.

Intanto le calciatrici della società bavarese, senza i nuovi acquisti che entreranno a far parte della rosa dal primo luglio, hanno ricominciato ad allenarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *