Vittoria per la Norvegia nell’interessante sfida contro la Danimarca, avversaria dell’Italia nei gironi di qualificazione agli Europei.

La Norvegia trionfa nella gara inaugurale dell’Algarve Cup 2020. Le norvegesi sconfiggono le rivali della Danimarca in una partita combattuta sotto un clima estivo.

La gara inizia in maniera scoppiettante. Al 7′ la Danimarca si porta in vantaggio grazie alla sua stella Pernille Harder che finalizza al meglio un’azione di contropiede. Passano cinque minuti e arriva il pareggio della Norvegia. Ingrid Wold sulla destra crossa in area e l’esperta attaccante Elise Thorsnes insacca di testa, complice la deviazione di un’avversaria. Successivamente la Norvegia va vicino al raddoppio con Guro Reiten, calciatrice del Chelsea e traino offensivo per le scandinave.

Dopo un finale di primo tempo emozioni a causa di diverse interruzioni per colpi duri, anche la ripresa riparte senza grandi occasioni. Inoltre all’ora di gioco entrambe le squadre effettuano diversi cambi, tra cui le “italiane” Amalie Thestrup e Frederikke Thogersen per la Danimarca. Il ritmo non decolla, solo all’82’ Karina Saevik, esterno norvegese del PSG, ha il pallone del vantaggio sui suoi piedi, ma Karine Abel le nega la gioia. Quando tutto sembrava pronto per i rigori, un’azione tutta mancina ha regalato la vittoria finale alla Norvegia. Kristine Minde, esterno sinistro del Wolfsburg, tiene in campo un difficile pallone e dal fondo crossa in area per Synne Jensen, ultima entrata, che supera Abel di potenza.

La Norvegia incontrerà in semifinale la vincente tra Germania-Svezia, mentre la Danimarca la perdente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *