Due calciatrici nella speciale classifica 30 Under 30 Europe list in Sports and Games stilata dalla rivista americana Forbes.

Si tratta della norvegese Ada Hegerberg dell’Olympique Lyonnais e dell’olandese Vivianne Miedema dell’Arsenal.

La lista è stata pubblicata oggi da Forbes e per la prima volta vede due calciatrici al suo interno, segno dell’importanza e dell’influenza che il calcio femminile sta ottenendo in Europa ma anche nel resto del mondo.

Ada Hegerberg è stata la vincitrice del primo Pallone d’Oro femminile e attualmente detiene il record di gol, 53, siglati nella Women’s Champions League. La norvegese lo scorso anno non ha partecipato ai Mondiali in Francia per protesta nei confronti della federcalcio del suo paese. In compenso ha vinto tutto con la maglia del suo club: campionato francese, Champions League e Coppa di Francia.

Vivianne Miedema invece i Mondiali li ha giocati e con la sua nazionale ha anche raggiunto la finale, persa poi conto gli Stati Uniti.

Nel corso della Coppa del Mondo è diventata la calciatrice ad aver segnato di più con la maglia oranje. Miedema ad oggi vanta 69 reti in nazionale, nessuna come lei in Olanda.

Hegerberg e Miedema quest’anno non potranno sfidarsi in Champions League in quanto la norvegese ha subito un brutto infortunio al legamento crociato anteriore che la terra lontana dai campi.

Non solo sportivi nella particolare classifica di Forbes, ma anche figure influenti del mondo dei games.

Sorprende la presenza di una bambina di 11 anni, la talentuosa Skateborder Sky Brown. Nel 2019, Brown ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati del mondo.
Un solo calciatore presente nella lista, si tratta di Hector Bellerin, difensore dell’Arsenal.

Giuseppe Berardi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *