A partire dal mese di settembre 2021, il Giappone avrà un nuovo campionato di calcio femminile professionistico. L’annuncio da parte dall’associazione calcistica era stato dato già lo scorso anno ma ora sono emersi ulteriori dettagli. Ogni club dovrà avere nel suo board, almeno un dirigente donna, ed entro tre anni, almeno la metà delle persone del CdA dovrà essere di sesso femminile.

Il numero delle squadre non è stato ancora definito ma potranno essere un minimo di sei fino ad un massimo di dieci. Il campionato durerà da settembre a maggio. Le prime squadre saranno annunciate nella prossima estate.

La lega femminile esistente, la Nadeshiko League, diventerà lega amatoriale al di sotto della nuova lega professionistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *