Dopo la pausa per le vacanze natalizie torna la Serie A Femminile. Ad aprire l’undicesima giornata, l’ultima del girone di andata, sarà la sfida tra la Pink Bari e la Roma alle ore 12 di sabato 11. Alle 14:30 scenderanno in campo Inter – Florentia SG, Orobica – Fiorentina Women’s e Sassuolo – Hellas Verona.

Domenica sarà la volta di Tavagnacco – Juventus alle 12:30 e Milan – Empoli alle 14:30.

Probabili Formazioni

PINK BARI (4-3-3): Myllyyoja; Marrone (Di Bari), Culver, Soro, Capitanelli (Novellino); Ketis, Torres, Zammit (Piro); Carp, Honkanen, Manno.

In dubbio: Novellino.

Indisponibili: Parascandolo.Squalificate: -.

ROMA (4-3-3): Pipitone (Ceasar); Bartoli, Ekroth (Swaby), Pettenuzzo, Soffia; Hegerberg, Giugliano, Bernauer; Serturini, Thestrup (Thomas), Andressa (Bonfantini).

In dubbio: -.

Indisponibili: Di Criscio.Squalificate: Eržen.

La Pink Bari, ancora priva di Parascandolo, prova a recuperare Novellino, che potrebbe rientrare almeno nella lista delle convocate. La Roma, orfana della squalificata Eržen e della lungodegente Di Criscio, potrebbe lanciare dal primo minuto il nuovo acquisto Ekroth, che lotterà per una maglia da titolare con una tra Swaby e Pettenuzzo.

INTER (4-3-3): Marchitelli; Merlo, Debever, Auvinen, Fracaros; Brustia, Alborghetti, Pandini; Marinelli, Tarenzi, Baresi (Norton, Goldoni).

In dubbio: -.

Indisponibili: Bartonova, Regazzoli.

Squalificate: -.

FLORENTIA SAN GIMIGNANO (4-3-3): Schroffenegger (Tampieri); Ceci, Lipman (Bursi), Dongus, Rodella; Vicchiarello, L. Roche (Imprezzabile), Re; Nocchi, Martinovic, Dupuy.

In dubbio: -.

Indisponibili: S. Roche, Cosi, Kuenrath.

Squalificate: -.

Nessuna novità tra le fila dell’Inter con Attilio Sorbi che deve rinunciare solamente alle solite Bartonova e Regazzoli. L’undici titolare sembra quasi fatto. La Florentia San Gimignano potrebbe riaffidare la porta a Schroffenegger, in ballottaggio con Tampieri. Out per le neroverdi Stephanie Roche, Cosi e Kuenrath.

Gioca al FantaWomen, il fantacalcio della Serie A Femminile.

OROBICA (4-3-3): Lonni; Hilaj, Zanoli, Vavassori, M. Milesi (Mandelli); Cortesi, Kalašić, Marolt (Brasi); L. Merli, Muya (Foti), C. Merli.

In dubbio: – G. Milesi.

Indisponibili: Poeta.

Squalificate: -.

FIORENTINA (4-3-3): Öhrström; Guagni, Agard, Tortelli (Arnth), Philtjens; Thøgersen (Cordia), Adami (Mascarello), Parisi; De Vanna (Lázaro), Mauro, Bonetti.

In dubbio: -.

Indisponibili: Durante, Catena, Breitner, Clelland.

Squalificate: -.

L’Orobica potrebbe lanciare fin da subito i nuovi acquisti Hilaj, Kalašić, Marolt e Muya.

In forte dubbio la presenza di Giorgia Milesi, sicuramente out Poeta che probabilmente ha finito la stagione. La Fiorentina deve rinunciare ancora a Durante, Catena, Breitner e Clelland. Cordia potrebbe essere la grande esclusa ma potrebbe anche agire da terzino destro facendo di conseguenza avanzare Guagni.

SASSUOLO (3-5-2): Lemey; Cutler, Filangeri, Molin; Lenzini, Pondini (Errico), M. Dubcova, K. Dubcova, Orsi (Ferrato); Pugnali, Sabatino.

In dubbio: -.

Indisponibili: Jaques, Santoro, Tomaselli, Giurgiu, Battelani, Cambiaghi.

Squalificate: -.

HELLAS VERONA (4-3-3): Forcinella; Perin, Motta, Mella, Zanoletti; Solow, Bardin, Pirone; Sardu (Baldi), Cantore (Pasini), Glionna.

In dubbio: -.

Indisponibili: Nichele.

Squalificate: Zanoletti.

Le lunghe vacanze natalizie non sono bastate a Giampiero Piovani per ritrovare almeno una tra Jaques, Santoro, Tomaselli, Giurgiu, Battelani e Cambiaghi. Pochi comunque i dubbi nella mente del tecnico neroverde. Va meglio all’Hellas Verona, che deve fare a meno solo della lungodegente Nichele e della squalificata Zanoletti.

TAVAGNACCO (4-3-3): Capelletti; Donda, Kunisawa, Chandarana, Veritti; Kato, Puglisi, Brignoli; Babnik, Kongouli (Ferin), Polli.

In dubbio: -.

Indisponibili: Covalero, Ivanuša.

Squalificate: -.

JUVENTUS (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Sembrant (Salvai), Boattin; Pedersen, Galli, Rosucci; Cernoia, Girelli, Bonansea.

In dubbio: -.

Indisponibili: -.

Squalificate: -.

Il Tavagnacco ritrova Kongouli in attacco, che potrebbe giocare subito dall’inizio. Oltre a Covalero si ferma Ivanuša, che non sarà della partita. In sostituzione della partente Cecotti potrebbe agire Donda. Sul fronte juventino tutte arruolabili, con Salvai che potrebbe insidiare Sembrant.

MILAN (4-3-3): Korenčiová; Hovland, Vitale, Fusetti, Tucceri Cimini; Heroum, Fifinho, Čonč; Bergamaschi, Giacinti, Longo (Žigić).

In dubbio: -.

Indisponibili: Manieri, Bellucci, Kuliš, Lady Andrade, Salvatori Rinaldi.

Squalificate: -.

EMPOLI (4-3-3): Baldi; Di Guglielmo, Varriale, Boglioni, Giatras; Prugna, Cinotti, Simonetti; Acuti, Papaleo (Mastalli), Hjohlman.

In dubbio: -.

Indisponibili: -.

Squalificate: -.

Milan contato in attacco, dove sono assenti Lady Andrade e Salvatori Rinaldi. Maurizio Ganz, che non ha a disposizione neppure Manieri, Bellucci e Kuliš, darà probabilmente ancora fiducia alla giovane Longo, che sembra essere in vantaggio su Žigić. Tutte arruolabili per l’Empoli di Alessandro Pistolesi, che ritrova anche Anghileri. Difficilmente comunque l’attaccante partirà dal primo minuto.