La stella australiana Sam Kerr farà il suo debutto domani nel massimo campionato inglese di calcio femminile.

Per l’undicesima giornata della WSL è in programma il match Chelsea – Reading e con tutta probabilità la fuoriclasse, nuovo acquisto del club londinese, verrà schierata in campo dall’allenarice Emma Hayes.

Kerr è arrivata in Inghilterra nel weekend scorso e per tutta la settimana si è allenata con le sue nuove compagne di squadra al centro di allenamento Surrey.

L’acquisto da parte del Chelsea di Sam Kerr viene definito da molti il punto di svolta nella definitiva crescita e consacrazione del calcio femminile in Europa. Per il football inglese in particolar modo. Non è un segreto che i top club inglesi vorrebbeo spodestare il Lione dal trono d’Europa e rendere la WSL il campionato femminile più bello al mondo.

Il Chelsea, dopo aver battuto proprio la concorrenza francese per Sam Kerr, ha assicurato alla giocatrice un compenso monstre se paragonato alla media degli stipendi delle calciatrici.

Un “point break” che può innescare un’escalation al rialzo degli ingaggi per le top player.

Inoltre il Chelsea vuole assicurarsi assolutamente un posto in Champions League, ma per farlo, deve battere la concorrenza interna dell’Arsenal e del Manchester City.

Attualmente il Chelsea si trova al terzo posto in classifica con 23 punti, uno in meno del City e a meno quattro da lla capolista Arsenal. Le Blues però hanno una gara in meno.

“La WSL è la migliore lega in Europa”, queste le prime parole di Kerr sul sito web del Chelsea. “Voglio vincere e sento che il Chelsea ha costruito qualcosa di speciale nel corso degli anni. Voglio essere protagonista e sollevare diversi trofei”

Per il calcio in rosa europeo il 2020 inizia con l’era di Sam Kerr.

Giuseppe Berardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *